Perché il cane non mangia il suo cibo?

Ecco tutte le cause sia preoccupanti che non,del perché il cane non mangia il suo cibo e cosa fare per farlo riprendere a mangiare velocemente

I cani solitamente mangiano qualsiasi cosa; tuttavia ogni tanto è possibile notare che il cane non mangia. In questo caso risulta necessario chiedersi il perché il cane non mangia il suo cibo, e risulta inoltre necessario, comprendere tutte le motivazioni. È importante che il cane riprenda presto a mangiare.

Questo per evitare che possano presentarsi dei problemi che solitamente sono riscontrabili nei cani randagi che non possono quindi nutrirsi in maniera corretta e costante.

cane non vuole la ciotola

Controllate se sta bene

Un cane malnutrito è un cane che non solo non sta bene, ma che potrebbe contrarre problemi che addirittura possono comprometterne la salute. È quindi importante che ricorriate al parere del vostro veterinario per accertarvi che la salute del vostro cane non sia in pericolo, soprattutto nel caso in cui il vostro cane solitamente è un gran bel mangione.

cane che non mangia croccantiniIl vostro cane, nel caso in cui dovessero presentarsi anche vomito o diarrea nel cane e senso di confusione, potrebbe avere anche dei problemi gastrici.

Potrebbe anche avere una gengivite nel cane ed è altamente possibile che il cibo che gli somministriate sia duro e quindi impossibile da masticare. In ogni caso è necessario risalire alla fonte del problema per far riprendere il vostro cane a mangiare.

Cane schizzinoso

Se dopo accurati controlli, il veterinario ha determinato che, fortunatamente, il vostro cane sta bene è possibile che la causa del perché il cane non mangia il suo cibo sia ad attribuire a fattori caratteriali.

Il vostro cane magari si sarà abituato al gusto degli snack o dei biscotti per cani. Questi infatti risultano molto più gustosi del cibo secco per cani ed è proprio per questo che si rifiuta di mangiarlo.

cane piccolo

In questo caso è possibile cercare di cambiare il cibo per i vostri cani. Cercate di alternare il cibo secco, come i croccantini, con il cibo umido, come le scatolette. È molto probabile che il vostro cane riprenda a mangiare con più foga di prima. Però attenzione, è necessario che diminuiate gli snack fuori orario e che cambiate le porzioni, che risultano essere diverse tra cibo secco e umido.

Non dategli cibo extra

Quando mangiate, sicuramente consumate il vostro pasto con il naso e gli occhioni del vostro cane che fissano voi e la vostra pietanza. Così risulta davvero impossibile non accontentarlo e non dargli anche un solo piccolo assaggino. Questo però risulta un grandissimo errore soprattutto se alimentate il vostro cane con una dieta del tutto canina.

cane guarda cibo

Se doveste fare assaggiare il vostro cibo al cane è normale che al cane piacerà molto di più il vostro cibo che il suo.

Se quindi il vostro cane non mangia più il suo cibo, la causa probabilmente è da attribuire a questa cattiva abitudine, che, tra le altre cose, potrebbe causare l’obesità canina.
In questo caso dovete assolutamente eliminare tutti gli spuntini e il cibo non destinato al vostro cane e cercare nuovamente di fargli prendere l’abitudine di mangiare il suo cibo.

Insistete

Cercate di insistere nel somministrare al vostro cane il cibo canino. Il cane inizialmente potrà stare digiuno e poi, sentendo i morsi della fame, potrebbe riprendere a mangiare. Cercate di riproporre al vostro cane lo stesso cibo; il vostro cane tuttavia potrebbe decidere di restare digiuno.

cane grosso

È possibile lasciare il cane digiuno per un massimo di due giorni, a patto e condizione che il cane non sia affetto da diabete nel cane e non sia un cane ancora molto giovane.

Non vuole mangiare più

Se vi doveste rendere conto che il vostro cane non ha più voglia di mangiare il suo cibo sia secco che umido è possibile fare un ultimo tentativo con i cibi umani. Provate a somministrare al cane il vostro cibo.

Esistono tantissimi cibi che fanno bene ai cani e che piacciono tantissimi ai cani, frutta e verdura incluse. Rivolgetevi quindi al vostro veterinario per fare insieme una dieta per il cane che possa farlo riprendere a mangiare con gusto e che non lo faccia ammalare di malattie legate all’alimentazione.

cane con ciotola di verdureIn ogni caso è necessario che siate pazienti; i cani, in fondo, sono come le persone. Una cosa può non piacere più e un’altra che magari prima non piaceva, adesso risulta buonissima. Il cambiamento è normale, bisogna solo saperlo affrontare con la giusta carica.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati