Cane che ha subito maltrattamenti e traumi è finalmente pronto per trovare una nuova casa

Questo cane viveva in uno spazio minuscolo con altri 44 cani; aveva molti traumi, ma grazie all'aiuto dei volontari ora è pronto a trovare una nuova casa

I maltrattamenti sugli animali sono un gesto orribile, che purtroppo viene tuttora commesso troppo frequentemente. Chi ha frequentato anche per poco tempo un rifugio o una clinica veterinaria, sa bene quanti casi di maltrattamenti o abusi arrivano ogni giorno. Per fortuna però ci sono dei volontari che con impegno e dedizione cambiano la vita di questi animali. Senza l’aiuto di alcuni soccorritori, ad esempio, il cane di questa storia sarebbe ancora rilegato in uno spazio minuscolo insieme ad altri 44 cani; traumatizzato e maltrattato, solo grazie ai volontari ha superato i suoi problemi ed ora è pronto per una nuova casa.

cane maltrattato pronto per nuova adozione

Charlie è un cagnolino che per anni ha subito abusi e maltrattamenti da parte dei suoi proprietari. Probabilmente queste persone avevano problemi psicologici e sono arrivati a racchiudere più di 40 cani in uno spazio angusto. Ognuno di loro, Charlie compreso, non è mai uscito di casa e passava le sue giornate ammassato in quella gabbia con gli altri animali. Per fortuna grazie alle segnalazioni, tutti quei cani sono stati liberati e Charlie è arrivato così in canile.

Al suo arrivo era molto spaventato e spaesato e per mesi ha passato le sue giornate nell’angolo del box dove si trovava. Per sua fortuna però ha trovato delle persone amanti degli animali disposte ad aiutarlo. Con un po’ di impegno ogni giorno ,m i volontari hanno cambiato Charlie che è passato da essere diffidente e spaventato ad essere un cagnolone allegro e affettuoso.

cane maltrattato pronto per nuova adozione

Dopo tutti quei traumi Charlie è ancora un cane un po’ particolare, ma è finalmente, dopo un anno, pronto per trovare una nuova casa. La sistemazione ideale sarebbe una nuova abitazione con solo adulti e nessun bambino, ma siamo sicuri che con un po’ di amore Charlie sia capace di adattarsi a qualsiasi situazione.

LEGGI ANCHE: Il ragazzo balla con le sue due bassotte: “la differenza tra la mora e la bionda”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati