Cane nell’auto a Treviso: la sua storia ha commosso tutti

Sembrava un caso di abbandono in un'auto, ma a Treviso è emersa un'altra verità. Il senzatetto aveva dormito con lui per non lasciarlo solo e si era allontanato al mattino

Quello che sembrava l’ennesimo caso di abbandono in realtà non era proprio così. Tanta la preoccupazione per il ritrovamento di un cane nell’auto a Treviso che sembrava abbandonato. Anche i vigili del fuoco sono intervenuti in seguito a una segnalazione. La sua storia, però, ha commosso tutti. Non viveva da solo, ma con un senzatetto. Al dormitorio non accettavano il cucciolo e così l’uomo ha dormito con lui in auto.

Cucciolo lasciato in auto a dormire

Siamo in Vicolo Sebastiano Venier a Treviso. Intorno alle ore 12 di domenica 20 novembre 2022 una segnalazione arriva alla Polizia. C’è una cagnolina apparentemente abbandonato in un’auto vecchia. I finestrini sono chiusi. Due volanti di polizia, i vigili del fuoco e un veterinario dell’Ulss 2 arrivano velocemente.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti arrivati sul posto, un uomo di 50 anni nella serata di sabato ha chiesto ospitalità per dormire alla Caritas. Qui, però, il cane non poteva entrare. Così il senzatetto ha rifiutato il posto letto, passando la notte in auto con la pelosetta, per non lasciarla sola.

LEGGI ANCHE: Un senzatetto dorme con un cane sapendo che questo angelo non lo abbandonerà mai né lo tradirà

La mattina seguente il proprietario dell’animale si è allontanato. Il cane è rimasto lì da solo: per fortuna l’auto era parcheggiata all’ombra. Il cane, visitato dal veterinario, stava bene. Nonostante avesse molti anni, era ben tenuta, anche se era una gran pigrona.

Avendo compreso che non si trattava di un abbandono di animali, poliziotti e vigili del fuoco l’hanno lasciata dormire tra le coperte disposte dal proprietario. L’uomo è sicuramente in gravi difficoltà economiche, ma ha continuato a prendersi cura del cane.

Vigili del fuoco a Treviso

Il proprietario del cane lasciato in auto a Treviso dovrà essere rintracciato. Sia per dare la sua versione dei fatti sia per capire come si può aiutare l’uomo e il suo cane.

LEGGI ANCHE: 17enne senzatetto lascia il suo cane al canile: la straziante storia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati