Cane pezzato esplode dalla gioia quando si riunisce alla sua cara famiglia

Un incontro magico ed un momento indimenticabile per Cow e la sua famiglia. La storia di oggi vi amozionerà

Davvero una emozionante storia quella del tanto atteso incontro tra un cane pezzato e la sua vecchia famiglia. Entrambi pensavano di aver perso l’altro per sempre ma per fortuna così non è stato.

A gennaio, la Louisiana Humane Society ha salvato dalla strada un cane pezzato bianco e nero e lo ha ribattezzato Cow perchè con il suo mantello ricordava una mucca. Il povero cucciolone aveva pochi anni di vita e negli ultimi mesi aveva vagato da solo in cerca di una meta. Aveva affrontato anche i pericoli dell’autostrada rischiando di essere investito. Dopo aver portato Cow al rifugio, i soccorritori hanno dovuto far fronte al suo carattere scontroso. Non riusciva ad adattarsi bene alla vita nel rifugio e rendeva difficoltose tutte le attività con lui. “Era molto spaventato e ringhiava quando ha incontrato nuove persone. Quando gli davano cibo e lo trattavano bene parlandogli in modo tenero si calmava. Per come l’abbiamo trovato, la sua reazione era prevista“, ha affermato NeNe Lewis della Louisiana Humane Society.

cucciolo triste

Siccome il comportamento del cucciolo nel rifugio era veramente difficile da gestire, l’associazione ha cercato di trovare a lui una nuova famiglia. Purtroppo questo tentativo non ha avuto successo proprio a causa del carattere di Cow. L’associazione decise quindi di iniziare a cercare la sua vecchia famiglia e indagare sul suo passato. Dopo giorni e giorni di ricerche si scoprì che in realtà la sua vecchia famiglia non lo aveva abbandonato ma era stato rubato. Per tale motivo hanno deciso di pianificare un incontro.

Il giorno dell’incontro fu indimenticabile; il piccolo Cow non riusciva a trattenere la sua gioia alla vista dei suoi vecchi amici. “Cow era così entusiasta di vedere la sua famiglia. Stava saltando giù dai muri e scodinzolando come non l’abbiamo mai visto prima! Si può dire dalla sua reazione quando ha visto sua madre che gli era mancata la sua vera famiglia!”, ha detto Lewis, dello staff dell’associazione.

cagnolone in piedi

Grazie alle persone del rifugio il desiderio del cane di tornare a casa è stato avverato. Ora questa famiglia deve installare il microchip corretto su Cow per evitare un’altra perdita ed essere sempre vigile nei confronti del loro cucciolo.

LEGGI ANCHE: Cane Malinois congedato dopo un omaggio commuovente

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati