Cane salvato dopo esser caduto nella tana di una volpe

cane-salvato-dopo-esser-caduto-nella-tana-di-una-volpe

Le passeggiate con il proprio cane sono un qualcosa di davvero rilassante a volte, specialmente quando si è immersi nella natura. Purtroppo però, alcune situazioni possono catapultarci nel panico più totale, come quando il cane in questione scompare.

Cane salvato dopo esser caduto nella tana di una volpe

È capitato, nei dintorni di Knighton Wood, zona boschiva nei pressi di Londra. Qui, fra le piante e i cespugli caratteristici del luogo, un piccolo cane si è smarrito.  Stiamo parlando di Mitzi, il jack russel appartenente al 49enne Alan Whitton.

Uomo e cane stavano passeggiando tranquillamente percorrendo il sentiero del bosco quando all’improvviso il cane scomparve senza lasciare alcuna traccia. Alan immediatamente si cimentò nella ricerca del piccoletto, ma nulla.

Cane salvato dopo esser caduto nella tana di una volpe

Si fece sera e l’uomo tornò a casa con il pensiero unicamente rivolto al suo Mitzi. Il giorno seguente, il cellulare di Alan squillò; era un uomo che si trovava nello stesso punto nel quale Mitzi si era perso; l’uomo in questione sosteneva di aver trovato qualcosa.

Alan si precipitò sul posto per avere dei chiarimenti, l’uomo che lo aveva avvertito sostenne fin da subito che il suo cane aveva fiutato delle tracce. Queste tracce però portavano ad una buca di media grandezza, non molto profonda.

Nel frattempo, erano giunti sul luogo alcune persone incuriosite dalla vicenda. Alan rimase sorpreso nel sentire un specie di mugolìo, proveniente proprio da quella buca.

Cane salvato dopo esser caduto nella tana di una volpe

Il 49enne era determinato e ansioso allo stesso tempo nel trovare il suo Mitzi, così iniziò a scavare a mani nude e dopo qualche minuto ecco la sorpresa. Quella era proprio la tana di una volpe, e dall’interno sbucò un felicissimo jack russel.

Alan non poté credere ai propri occhi e scoppiò in un pianto liberatorio; sfogò tutta quella tensione e abbracciò con tutto l’affetto il piccolo cane. Mitzi era un po’ frastornato ma felice di esser stato salvato.

Cane salvato dopo esser caduto nella tana di una volpe

Una volta dal veterinario, si scoprì che Mitzi non aveva ferite di alcun tipo, solamente qualche zecca qui e lì, nulla di irrimediabile. Da quel giorno Alan non ha più perso d’occhio il suo cane ed ora i due vivono una vita, prima di tutto sicura, ma soprattutto felice.