Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

Alcuni comportamenti dei cani sono davvero inspiegabili, ecco quindi perché il cane si arrabbia se corri e come farlo smettere efficacemente

cane che corre

Moltissimi cani, se non tutti, assumono un atteggiamento apparentemente inspiegabile, ma abbastanza fastidioso, come quando il cane si arrabbia se corri.

Questo comportamento oltre ad essere molto irritante può essere anche abbastanza pericoloso per il cane, che potrebbe avere un incidente e farsi molto male.

Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

Motivazioni di tale comportamento

Come è noto, i cani sono diretti discendenti dei lupi e per quanto i cani adesso siano addomesticati, molti di loro posseggono ancora quell’istinto tipico del lupo. È istintivo per loro correre verso le prede e catturarle; tale comportamento è possibile riscontrarlo appunto nei lupi, durante la fase di caccia e quindi di sopravvivenza.

Tale istinto si è protratto anche nei cani, e anche se non necessitano di cacciare il cibo, è possibile notare che i cani inseguono tutto ciò che corre, dall’uomo al motore, alla macchina. Infatti è altrettanto possibile notare che i cani attaccano le moto.

Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

Inoltre alcuni cani sono allevati con lo scopo di inseguire, catturare e cacciare; è il caso dello Yorkshire Terrier, allevato con lo scopo di cacciare e uccidere i roditori. Tuttavia esiste un’altra motivazione che risiede in tale comportamento: il cane si arrabbia se corri, perché ha paura. I cani che attuano tale comportamento per tale motivazione, solitamente sono cani abbastanza ansiosi e insicuri; questo comporta quindi la presenza di un cane aggressivo e che rischia di attaccare le persone che si muovono troppo velocemente.

Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

Un’altra motivazione rientra nella difesa del territorio; è consuetudine ormai vedere il postino correre per mettere la posta nella cassetta e vedere che il cane inizia ad abbaiare e correre per attaccarlo. Questo perché il cane, non comprendendo la figura del postino, crede che questi voglia attaccare la propria famiglia.

Cosa fare

Appurato i motivi del perché il cane si arrabbia se corri, è importante capire cosa è necessario fare per farlo smettere ed evitare che possano insorgere problemi legati a questo comportamento. Per cercare di farlo smettere potrete provare a farlo stancare, giocando con lui con una palla da tennis o con qualsiasi altro giocattolo.

Fare quotidiano esercizio fisico potrebbe ridurre drasticamente tale comportamento. Inoltre è preferibile che evitiate di fare passeggiate con il cane senza guinzaglio, soprattutto se il cane ha questo comportamento, perché potrebbe attaccare le persone o i bambini.

Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

Se nonostante questi accorgimenti, il cane dovesse presentare questo atteggiamento, è preferibile cercare di contattare un addestratore o un comportamentista per cercare di risolvere il problema.

Sono io quello che corre

Se amate fare jogging, prestate attenzione alla strada e se vedete un cane sciolto, cercate di prendere tutte le precauzioni per evitare di essere attaccati. State quindi sempre attenti a ciò che vi circonda e rallentate o cambiate direzione, nel caso in cui doveste vedere un cane sciolto.

Anche se la responsabilità delle azioni del cane si riversano sempre e solo sul padrone, voi fate in tutti i modi per evitare che possano sorgere situazioni spiacevoli. Le precauzioni valgono anche se il cane è al guinzaglio, soprattutto se il cane in questione è un cane di grossa taglia.

Il cane si arrabbia se corri? Ci sono dei motivi, ecco quali

In conclusione, ecco perché il cane si arrabbia se corri e cosa è necessario fare per evitare che il vostro cane possa assumere questo atteggiamento e per evitare che siate voi l’oggetto di un cane che si arrabbia. Per qualsiasi altra informazione potete ricorrere all’aiuto di un comportamentista che potrà aiutarvi nella risoluzione del problema.