Perché i cani attaccano le moto, lanciandosi contro di loro?

Ecco il motivo del perché i cani attaccano le moto e qual è l’origine di tale comportamento fastidioso e particolarmente pericoloso

cane che guarda

Chi ha un cane, ma anche chi non l’ha, può assistere ad un comportamento che per l’uomo risulta essere abbastanza strano, anomalo e che conduce inevitabilmente a porsi la seguente domanda: perché i cani attaccano le moto? Questo atteggiamento tuttavia non è circoscrivibile alle sole moto, ma anche alle biciclette e a tutto ciò che è effettivamente a due ruote. Ma qual è l’origine di tale comportamento? E perché i cani non riescono a capire il pericolo a cui vanno incontro quando si comportano in questo modo.

Perché i cani attaccano le moto, lanciandosi contro di loro?

La radice del comportamento

Al perché i cani attaccano le moto, è possibile affermare con certezza che l’origine di tale comportamento deriva da un senso innato di caccia. È da tener presente che i cani sono diretti discendenti dei lupi e che l’istinto di caccia è riscontrabile quindi nel loro DNA. Quando i cani vedono passare una moto o una bicicletta in velocità, istintivamente si sentono presi dall’istinto, come se stessero cacciando delle piccole prede veloci.

Perché i cani attaccano le moto, lanciandosi contro di loro?

Purtroppo però non si tratta di piccoli animali ma di persone che guidano e questo comportamento non solo può danneggiare il cane stesso, ma anche chi guida. Il guidatore infatti potrebbe spaventarsi, cadere e fare male a se stesso e a ciò che ha intorno, il vostro cane compreso. Risulta impossibile eliminare questo comportamento, tuttavia però è possibile cercare di ridimensionarlo.

Cosa fare

Dopo aver dato finalmente una risposta al perché i cani attaccano le moto, è necessario cercare di ridimensionare questo tipo di comportamento, potenzialmente pericoloso. Cercate quindi di allenare il vostro cane alla visione dei mezzi a due ruote; fate salire un vostro amico o un membro della vostra famiglia su una bicicletta.

Il cane istintivamente vorrà attaccarlo e in quel caso risulta necessario che il guidatore scenda immediatamente dal mezzo e faccia finta di sfidare il cane.

Perché i cani attaccano le moto, lanciandosi contro di loro?

Facendo in questo modo il cane perderà interesse nei confronti della “preda” ovvero il guidatore. Ripetete più volte l’esercizio fino a quando il cane non perderà l’interesse. Inoltre se avete insegnato al vostro peloso i comandi base per cani, risulterà più semplice bloccare questo comportamento con il solo richiamo verbale.

Se quindi state vedendo che un mezzo a due ruote si sta avvicinando a voi e al vostro cane, utilizzate i comandi e gli snack premio in modo da innescare nel cane un comportamento positivo.

Comportamentista

Se il vostro cane però è testardo e anche particolarmente aggressivo quando vede passare motori o biciclette, è preferibile che ricorriate all’aiuto di un comportamentista, il quale cercherà di comprendere l’origine del comportamento e cercherà di porvi rimedio. È probabile che per risolvere il problema vi lasci degli esercizi da fare con il vostro peloso.

Perché i cani attaccano le moto, lanciandosi contro di loro?

In definitiva al perché i cani attaccano i motori è stato possibile rispondere che la causa risiede nel DNA. Tuttavia questo comportamento è potenzialmente pericoloso sia per il vostro cane che per il motociclista o il ciclista che si ritrova inseguito dal cane.

È quindi indispensabile cercare di correggere tale comportamento, affinché il vostro cane possa evitare dei rischi per la sua salute e per evitare che qualcuno possa farsi male per colpa del vostro cane.