Perché il cane trema se vede altri animali?

I motivi per cui il cane trema se vede altri animali possono essere tanti, dall'eccitazione alla paura. Vediamo insieme di cosa si tratta

Alcune volte capita di vedere il proprio amico a quattro zampe tremare. Le cause possono essere diverse, ma la domanda che incuriosisce di più è: perché il cane trema se vede altri animali? In questo articolo cercheremo di indagare quali motivi provochino questo stato al vostro pelosetto.

Quando un cane trema, inevitabilmente, suscita preoccupazione nel suo umano. I movimenti ritmici e involontari del suo corpo si manifestano a volte per brevi periodi, altre per un periodo più lungo. Non è sempre un comportamento innocuo e in alcuni casi è meglio contattare un veterinario.

Il cane trema per felicità

Ogni volta ci si parla di animali, per prima cosa, dobbiamo tenere presente che per comunicare utilizzano il corpo. Non possono esprimersi a parole ma i vostri amici a quattro zampe sono perfettamente capaci di mandare messaggi precisi attraverso gesti e comportamenti. Tra questi rientra anche il tremore. Il nostro compito è quello di imparare a conoscere e riconoscere i segnali che i cani ci mandano per comprendere le loro esigenze e i loro stati d’animo. Ecco quindi alcuni motivi per cui il cane trema se vede altri animali.

Quando un cane è eccitato per qualcosa che lo fa sentire contento, può capitare che tremi. Vi sarà sicuramente capitato di vederlo tremare al vostro rientro a casa dopo una lunga giornata trascorsa fuori. In quel momento il vostro amico a quattro zampe non sta facendo altro che manifestare la sua gioia. E siccome questa giocherellona palla di pelo è anche molto furba, se vede che voi rispondete al suo tremore con le coccole, probabilmente in altre occasioni comincerà a tremare solo per attirare la vostra attenzione.

Lo stesso potrebbe capitare alla presenza di altri animali con i quali ha instaurato un buon rapporto, principalmente con i suoi simili. A quel punto  al vostro cane basterà vedere l’altro animale per cominciare a scodinzolare saltellando, a volte anche abbaiando o ululando. Se tutto questo è accompagnato da tremore, non preoccupatevi, è solo una reazione passeggera. Appena si calmerà, smetterà di tremare.

Anche se situazioni “nuove” possono provocare grande felicità, e quindi tremore, nel cane. Così può capitare che se portate a casa, inaspettatamente, un nuovo animale, allora Fido cominci a tremare.

Frenare un istinto

L’inimicizia tra cane e gatto è proverbiale. In molti infatti sono convinti che Micio e Fido non possano convivere sotto allo stesso tetto. Allo stesso modo, tante altre persone saranno sicuramente pronte a dimostrarvi il contrario con i loro amici pelosetti in casa.

Almeno per i primi tempi, però, potrebbe anche essere normale vedere che tra il cane e il gatto non corre buon sangue. Basterà dare loro il tempo necessario e gli spazi di cui hanno bisogno per trovare presto un equilibrio nella loro relazione. Che sia per sfida, quindi, o anche per gioco, a volte il cane rincorre il gatto. Quando però è costretto, per un qualsiasi motivo, a frenare questo suo stimolo istintivo, allora potrebbe cominciare a tremare. Vorrebbe corrergli  dietro ma non può, quindi il suo corpo reagisce tremando.

Paura e sottomissione

cane con la testa sotto ad una rete

Sono molte le occasioni che possono portare il cane a vivere una situazione di stress, probabilmente indotto dalla paura. In questi casi non è difficile vederlo anche tremare. Vi sarà sicuramente capitato di vedere il vostro cane accovacciato, con la coda bassa e le orecchie indietro a tremare per un botto, un tuono o il rumore dei giochi d’artificio. Alcune volte inizia anche a ringhiare. Queste situazioni, come anche salire in macchina per andare dal veterinario o prepararsi per fare il bagnetto, generano nel cane uno stato di paura.

Può capitare anche che il vostro cane trema se vede altri animali come segno di sottomissione. Il vostro amico a quattro zampe percepisce che l’animale che ha vicino è più forte di lui oppure ha un ruolo da leader nel branco. In questo caso il tremore potrebbe essere una manifestazione della sua sottomissione, mista a timore.

Molto spesso questa paura deriva da una precedente esperienza negativa con altri animali, soprattutto con altri cani. Generalmente la paura è uno stimolo positivo perché porta il cane a porsi in un atteggiamento di difesa nei confronti di una possibile fonte di stress. Quando però la paura sfocia in atteggiamenti remissivi e autolesionistici oppure, al contrario, aggressivi e pericolosi per i suoi simili e per le persone, allora siamo di fronte ad un atteggiamento patologico da correggere prima possibile.

Per risolvere il problema bisogna prima ricercarne la causa. Uno dei motivi principali potrebbe risalire ai primi mesi di vita del cane. Quando ancora è un cucciolo ha bisogno di imparare a socializzare con i suoi simili. Se questo non accade, da adulto potrebbe sviluppare comportamenti fuori dalla norma.

Il cane trema, altre possibili cause

Finora abbiamo cercato di capire per quali ragioni il cane trama se vede altri animali. Le motivazioni che abbiamo elencato, però, non hanno la pretesa di essere esaustive. Ogni volta che vi accorgete di un comportamento “strano” del vostro cane, come il tremore, è sempre bene consultare un veterinario, per evitare di ritrovarvi in situazioni spiacevoli.

I motivi per cui il cane trema in generale possono essere diversi. A volte si potrebbero anche confondere se capita in presenza di altri animali. Ecco perché è sempre importante contestualizzare un atteggiamento del cane, capire quando avviene, cosa lo circonda in quel momento, in quali momenti si presenta. Vediamo adesso insieme altre possibili cause che portano il cane a tremare.

Il cane è malato. In presenta di una malattia è possibile che il cane tremi. Le malattie che generalmente provocano brividi e tremore al cane sono: la Sindrome del Tremore Generalizzato (GTS), comunemente conosciuta come White Shaker Syndrome; il cimurro, soprattutto prima dell’età adulta; le crisi di Addison che è causata da una disfunzione della ghiandola surrenale; malattie cerebrali infiammatorie; disturbi convulsivi; insufficienza renale cronica.

È stato avvelenato. Il tremore è una delle manifestazioni dell’avvelenamento del cane. Se il vostro amico a quattro zampe ha ingerito qualcosa di tossico per il suo organismo può avere difficoltà a tenersi sulle zampe, tremare e vomitare.

È anziano. I cani in età avanzata cominciano a sviluppare, purtroppo, una serie di disturbi che possono provocare anche tremori. I cani anziani hanno infatti difficoltà a muoversi e spesso la causa è l’artrite. A volte però il tremito è segno di altri problematiche, come il dolore. Sforzi fisici eccessivi per articolazioni e ossatura in un cane anziano, possono provocare infiammazioni e quindi sofferenza.

Il cane ha freddo. È la prima e più ovvia motivazione per cui il cane trema: sente freddo. D’altra parte capita comunemente anche a noi umani. Il tremore in questo caso ha la funzione di produrre calore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati