Cane ucraino adottato da Andrea Bocelli: era rimasto sordo dopo i bombardamenti

Durante i bombardamenti in Ucraina, questo povero cagnolino aveva perso l'uso dell'udito. Il tenore italiano ha deciso di dargli una casa per sempre

Si chiama Jack ed è sordo da quando una bomba ha distrutto la sua casa e portato via la sua famiglia umana. Il cane ucraino adottato da Andrea Bocelli ha perso l’uso dell’udito proprio a causa dei bombardamenti che da inizio anno continuano ad abbattersi sulle città ucraina, dopo l’invasione dell’esercito russo. Il cantante italiano ha deciso di adottare Jack.

Jack sopravvissuto in Ucraina
Fonte foto da video su Twitter di ukraine_world

Il tenore italiano ha deciso di dare una casa al cane rimasto gravemente ferito in Ucraina, durante i bombardamenti che continuano a uccidere persone e animali. Jack è praticamente sordo per le bombe russe: ha già conosciuto il cantante e la sua famiglia, dopo essere arrivato nella sua nuova casa di Forte dei Marmi.

A salvare il cane è stato Oles Maryanevic, membro del consiglio comunale di Kiev, insieme all’amico Yuriy Fedorenko, che ringrazia il cantante italiano per il gesto di generosità e altruismo nei confronti di un povero cane senza casa.

LEGGI ANCHE: Cane sopravvissuto al massacro di Bucha in Ucraina adottato dal suo soccorritore

I miracoli accadono anche in tempi bui. Lo stesso miracolo è accaduto a un cane di nome Jack, che viveva a Kupyansk. Si è ritrovato nell’occupazione, ha quasi perso l’udito a causa delle esplosioni. Aveva una piccola ferita da schegge sulla schiena. Ma ha mantenuto la sua naturale gentilezza, amore per le persone, carattere forte e fiducia nel meglio.

Questo ha scritto il suo soccorritore su Facebook. Jack è stato salvato due giorni dopo la liberazione di Kupyansk e ora ha una nuova casa. Lo hanno trasferito in un minibus a Kiev e poi è arrivato nel nostro paese, dove vivrà a casa di Andrea Bocelli.

Grazie alla famiglia Bocelli per il grande cuore e la gentilezza. Auguriamo a Jack una nuova vita felice! Vittoria a tutti noi! Il bene vincerà.

LEGGI ANCHE: Cane ucraino non si fida più di nessuno: poi una veterinaria conquista il suo cuore e lui si rifugia nella sua valigia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati