Perché i cani calciano con le zampe posteriori?

Tra tutte le cose bizzarre che fanno, i cani calciano con le zampe posteriori. Analizziamo insieme questo comportamento.

Perché i cani calciano con le zampe posteriori?

Mentre fa il bagno o dopo aver fatto i suoi bisogni, ecco che i cani calciano con le zampe posteriori. Potreste abbozzare un paio di motivazioni, ad esempio che vuole coprire la sua cacca, proprio come fanno i gatti.

Ma come giustificare questo comportamento quando scalciano anche in altre situazioni? E poi i cani, a differenza dei gatti non hanno alcun bisogno di coprire i loro escrementi, semmai il contrario.

Marcare il territorio

Questo probabilmente vi suonerà nuovo ma, sapevate che il vostro cane utilizza le sue zampe per marcare il territorio? Mentre infatti i bisogni sono il marcatore del territorio più evidente e che tutti conosciamo, il cane ha uno strumento ancora più potente per segnare i territori: le sue zampe.

Attraverso infatti le sue zampette, i nostri cuccioli emanano feromoni e quando il cane scalcia li rilascia su tutto il territorio per dire di essere stato lì.

Perché i cani calciano con le zampe posteriori?

 

Il cane alfa

Come abbiamo visto, i cani sono territoriali e devono, per comunicare con i loro simili, lasciare traccia della loro presenza e del loro passaggio. Nel caso del cane alfa, noterete spesso che questo scalcia con le zampe posteriori: in quel momento sta proteggendo il suo branco e inviando un messaggio agli altri cani alfa per farli allontanare dal suo territorio.

Perché i cani calciano con le zampe posteriori?

Si tratta di un comportamento naturale che non dovrebbe allarmarvi perché appunto fa parte dell’istinto di fido.

Incoraggiare il comportamento

I cani di tutte le taglie e razze hanno questo comportamento e non andrebbe scoraggiato, perché come abbiamo visto si tratta si tratta di qualcosa che fa parte del loro istinto. Del resto, sono diversi i suoi comportamenti anche dopo i bisogni, come quando il cane corre dopo aver fatto la cacca.

Perché i cani calciano con le zampe posteriori?

Prestate però attenzione allo stato d’animo di fido mentre compie l’azione. Qualora il cane fosse ansioso, attenzione ai disturbi d’ansia compulsivi nel cane, oppure ha un cedimento nelle zampe mentre calcia, forse sta provando qualche dolore ed è il caso di intervenire e di portare fido da uno specialista.

Come comportarsi

Abbiamo dunque visto come questo processo di scalciare sia strettamente correlato al marcare il territorio. Se questo avviene dopo che il cane ha fatto i suoi bisogni, attendete un momento prima di raccogliere la sua cacca.

I feromoni, sono l’elemento più importante dl nostro amico a quattro zampe utilizzato per comunicare con gli altri simili e in generale col mondo esterno. Non bloccatelo mentre scalcia, questo potrebbe provocare la sua ansia. Una folta che fido ha finito e corre da voi per proseguire la passeggiata, procedete a rimuovere il suo “pasiccio” e perché no, fategli anche due coccole per l’ottimo lavoro svolto.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: