7 razze di cani con problemi allo stomaco

Alcuni cani rispetto ad altri possono avere diverse problematicità; ecco i cani con problemi allo stomaco e cosa fare per risolverli

cane nero

La genetica gioca un ruolo determinante pure con i cani; infatti è possibile notare che esistono alcune razze di cani con problemi allo stomaco.

Ovviamente non tutti i cani appartenenti alla razza dovranno per forza contrarre tale problematicità, ma il rischio che si verifichi è molto alto.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Setter irlandese

Questa razza di cani è predisposta ad essere particolarmente sensibile al glutine, che causa diarrea, inappetenza e dermatiti, nei casi in cui si ingerisce grano o altri cereali. È quindi preferibile somministrare al cane una dieta priva di glutine, in modo tale da evitare la comparsa di questi problemi.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Purtroppo però tra i cani con problemi allo stomaco, questi sono quelli più scarognati; questo perché i cani in questione possono soffrire di due patologie piuttosto gravi:

  • Il megaesofago: allargamento del tubo muscolare che trasporta il cibo allo stomaco
  • Torsione gastrica o gonfiore che trattiene i gas all’interno dello stomaco

In entrambi i casi, se non doveste intervenire velocemente, portando il peloso dal veterinario, è altamente probabile che il cane possa non sopravvivere.

Labrador Retriever

I labrador sono cani davvero molto veloci e mangiano veramente qualsiasi cosa; se una cosa dovesse cadere a terra, non si avrà il tempo di recuperarlo, che già il cane lo avrà preso e spazzolato.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Proprio per questo comportamento, tale razza è famosa per avere dei corpi estranei nell’intestino e blocchi intestinali. Stare quindi attenti è fondamentale per evitare che possa subentrare tale criticità.

Pastore tedesco

Anche loro possono contrarre problemi di megaesofago, ma questa razza può contrarre una condizione infiammatoria che prende il nome di gastroenterite eosinofillica.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Questa consiste nell’infiammazione dell’intestino e comporta problemi come vomito, diarrea, inappetenza e anoressia.

Shar-Pei

Tra i cani con problemi allo stomaco rientra pure lo Shar-Peis cinese; questa razza soffre di un difetto genetico che impedisce di assumere correttamente la vitamina B12, portando ad uno scarso appetito, ad una perdita di proteine e carenza di globuli rossi e globuli bianchi.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Altre problematicità possono essere allergia, gastroenterite e gonfiore intestinale.

Alano

Questa razza è famosa perché i cani in questione hanno il petto profondo e proprio per questo corrono un rischio molto elevato di gonfiore addominale di natura grave e quindi potenzialmente mortale.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

È infatti spesso possibile notare che i cani in questione vengono sottoposti ad un intervento chirurgico di gastropessi preventiva con lo scopo di evitare che lo stomaco del cane possa attorcigliarsi.

Schnauzer nano

Questi meravigliosi piccoli pelosi sono geneticamente predisposti ad avere la pancreatite che potrebbe perfino condurre alla morte del peloso. La sintomatologia consiste nell’avere forti dolori addominali, vomito, diarrea, possibile sangue alle feci, letargia e febbre nel cane.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Inoltre possono contrarre anche la gastroenterite emorragica, che potrebbe comportare gli stessi sintomi della pancreatite.

Yorkshire Terrier

Anche loro sono predisposti alla gastroenterite emorragica e alla pancreatite. Inoltre per il loro essere così piccoli possono essere più predisposti alla disidratazione causata da tali malattie. In questi casi l’intervento del veterinario deve essere imminente.

7 razze di cani con problemi allo stomaco

Tra le razze di cani con problemi allo stomaco, queste sono quelle più soggette ad avere delle malattie più o meno gravi. Tuttavia tutti i cani possono avere dei problemi di stomaco, per motivi più o meno specifici. In ogni caso è preferibile sempre che vi affidiate ad un veterinario, che cercherà di comprendere la causa per trovare una risoluzione.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: