Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Cani e verdure fermentate: ecco quali sono gli alimenti che fido può mangiare

Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Le verdure fanno bene al corpo e aiutano a mettere il benessere dell’organismo dell’uomo, vale lo stesso per i nostri amici a quattro zampe?

Sappiamo bene che per fido non tutti gli alimenti che portiamo abitualmente in tavola sono compatibili con la sua alimentazione e anzi, sono molti i cibi tossici per il nostro cucciolo peloso. Vediamo insieme il rapporto tra cani e verdure fermentate.

Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Verdure fermentate, il cane può mangiarle?

La qualità del terreno in cui le piante sono coltivate influisce direttamente sulla verdura e di conseguenza sull’organismo del nostro cucciolo a quattro zampe. Le verdure fermentate in generale rappresentano un ottima soluzione per la flora intestinale grazie al magico potere dei microrganismi.

Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Genuine, ricche di benefici per l’intestino, economiche. Le verdure fermentate fanno bene sia a noi umani che agli animali, questi alimenti infatti sono di gran lunga il modo più salutare ed efficiente per integrare nella dieta del proprio animale domestico le verdure.

Cani e verdure fermentate: le rape

Se vi state chiedendo se il cane può mangiar le rape la risposta è sì. Queste verdure infatti fanno molto bene all’organismo del cane e se fermentate i benefici sono ancora maggiori.

Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Questa verdura aiuta a pulire l’intestino del cane e rinforzare la flora batterica ma trattandosi di un alimento coltivato e pensato in natura per l’uomo è sempre opportuno non abbondare nella somministrazione dell’ingrediente al nostro animale a quattro zampe.

I cani possono mangiare la bietola fermentata

Sì, i cani possono mangiare la bietola fermentata. Si tratta infatti di un alimento molto salutare per l’organismo, sia umano che canino come del resto molte altre verdure che danno il meglio di sé proprio grazie alla fermentazione.

La bietola può portare diversi vantaggi al cane, come ad esempio una grande quantità di vitamine, tra le quali la A, la K, la C, ed anche molte fibre. Queste aiutano a tenere sempre in forma qualsiasi muscolo, e aumentano anche la concentrazione del cane.

I cani possono mangiare il cavolfiore anche se fermentato?

Come abbiamo visto, i vantaggi delle verdure fermentate sono molteplici per il nostro amico a quattro zampe. Tra gli alimenti sicuramente concessi, vi confermiamo che i cani possono mangiare il cavolfiore anche se fermentato.

Cani e verdure fermentate: tutto quello che bisogna sapere

Questa verdura è infatti contraddistinta da numerose proprietà benefiche. Il cavolfiore è salutare per il cane in quanto è una fonte di fibre, vitamine K, vitamina C, calcio, potassio e acido folico. Queste vitamine sono un ottimo aiuto per il benessere della vista, del sangue, del fegato, dei muscoli, del sistema immunitario dei cani. La fibra inoltre migliora le funzionalità del tratto intestinale e del colon in particolare, aiutando anche i cani con problemi di peso e obesità, e contribuisce a ristabilire le funzioni digestive.

I cani possono mangiare i peperoni fermentati?

Per la gioia dei nostri pelosetti sì, i cani possono mangiare i peperoni, sopratutto nella variante fermentata. Certo perderanno la loro croccantezza che i nostri amici a quattro zampe amano tanto, ma i benefici sono tantissimi.

I peperoni solitamente sono amati dai nostri cani e fanno molto bene al sistema immunitario perché rappresentano una validissima fonte di vitamina C.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: