Cani e waffle: li possono mangiare o gli fanno male?

Cani e waffle: gli amici a quattro zampe possono mangiarli? Questa domanda viene posta molto frequentemente da chi possiede un cane.

Cani e waffle: gli amici a quattro zampe possono mangiarli oppure no? Questa domanda viene posta molto frequentemente da chi possiede un cane. I waffle sono una sorta di frittella molto gustosa, che segue una tipica ricetta americana.

Di solito vengono sempre accompagnati dallo sciroppo d’acero, un po’ come i pancake, ma sia questi, sia i waffle, non sono tossici per il cane. Tuttavia, prima di far mangiare al cane dei waffle preconfezionati, si devono leggere bene gli ingredienti. Da ricordare anche di non esagerare mai.

Si possono mangiare?

Cani e waffle: possono mangiarli? La risposta è sì, ma dipende da cosa sono composti, cioè quale ricetta è stata seguita e quali ingredienti sono stati usati. In generale, sarebbe meglio evitare perché se si rischia di esagerare, potrebbe essere anche molto dannoso per il cane.

Cani e waffle

Insomma, le esagerazioni non vanno mai neanche sfiorate, anche perché altrimenti il cane potrebbe soffrire di nausea e mal di pancia, ed oltre a questo, potrebbero esserci anche conseguenze più gravi per il suo intestino.

Chiedersi se i waffle possono essere dati al cane, è come chiedersi cosa succede tra cani e sciroppo d’acero. Quest’ultimo può essere dato al cane, ma senza esagerare e la stessa cosa appunto, si può fare con le famose frittelle americane.

Cosa fare

La prima cosa da dover fare prima di dare al cane i waffle, è controllare da cosa sono formati, cioè gli ingredienti. Questo è fondamentale, perché se contengono tracce di elementi considerati tossici per il cane, allora vanno evitati.

Cani

In questo caso si parla ovviamente di waffle preconfezionati e precotti. Nel caso invece si volessero fare in casa, allora ci si dovrebbe prima informare su quali cibi sono tossici per il cane, ed evitare di inserirli.

In generale però, la ricetta classica dei waffle prevede l’utilizzo di ingredienti non tossici per il cane. Attenzione però a non dargliene troppi: per quanto queste frittelle siano gustose, sono comunque zuccherate.

Altre informazioni

Importantissimo anche il fatto di fare attenzione al condimento, cioè allo sciroppo d’acero oppure ad altri tipi di sciroppi. Attenzione perché contengono degli zuccheri, e per questo ne andrebbe evitato un consumo eccessivo.

Cani e cioccolata

Lo sciroppo d’acero non sempre deve essere messo sui waffle, cioè non è obbligatorio, ma senza dubbio, il cane apprezzerà il gusto. Nonostante l’amico a quattro zampe proverà a chiedere più waffle, cercare di non accontentarlo, o si rischia di causargli danni.

Ovviamente andrà evitato il cioccolato, alimento da evitare assolutamente per l’amico a quattro zampe. Molto importante anche sempre lavare i denti al cane, una volta che ha finito di mangiare tutte queste cose.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati