I cani possono mangiare l’abbacchio?

Ecco la risposta alla domanda se i cani possono mangiare l’abbacchio o se questo alimento è sconsigliato nella dieta del cane

Decidere di alimentare il proprio cane con del cibo fresco e genuino è una scelta che richiede parecchia pazienza; ecco se i cani possono mangiare l’abbacchio o meno.

Scegliere di alimentare il cane con del cibo destinato all’uso umano, può avere dei pro e dei contro e, per questo, è necessario prestare sempre la massima attenzione.

cane che mangia

Posso dare l’abbacchio al cane?

Con l’arrivo delle feste natalizie si tende sempre a cucinare delle pietanze, che non vengono cucinate nella vita di tutti i giorni. Questo è infatti il periodo dell’anno in cui tutti si sbracciano e decidono di cucinare per la propria famiglia e anche per il proprio cane. Se avete deciso quindi di deliziare il palato dei vostri ospiti con dell’abbacchio, sappiate che questa scelta è davvero perfetta, anche per il vostro cane.

cane che mangia

Ovviamente l’abbacchio non è una pietanza che può essere consumata quotidianamente dal cane, perché è comunque un alimento abbastanza complicato per il cane da digerire, anche se ha una carne molto tenera e con pochi grassi. I cani possono mangiare l’abbacchio solo in piccole quantità, anche se l’agnello non è velenoso o tossico per il cane; l’assunzione tuttavia è sconsigliata per tutti quei cani che hanno problemi cardiovascolari o problemi di obesità.

Come somministrare l’abbacchio a Fido?

Se avete deciso di somministrare l’abbacchio al cane, ecco alcuni modi per fare mangiare questa deliziosa carne a Fido. I cani possono mangiare l’abbacchio nei seguenti modi:

  • Come ingrediente, mescolato al cibo per cani, che sia in scatola o secco
  • Come premio
  • A cena o a pranzo, come pasto, insieme a piselli, patate, carote e brodo vegetale, soprattutto se l’agnello è privo di ossa

cane in cucina

Questi sono tutti i modi in cui potete dare l’abbacchio a Fido; è importante che non mettiate degli ingredienti nocivi come il sale, la cipolla o l’aglio perché possono compromettere la salute del peloso

E le ossa d’agnello?

Dopo aver scoperto se i cani possono mangiare l’abbacchio è normale chiedersi se le ossa dell’agnello possano essere mangiate dal peloso. Le ossa possono essere somministrate al cane, a patto e condizione che questa non vengano cotte; le ossa cotte infatti possono causare seri problemi allo stomaco, a differenza delle ossa crude, che risultano essere piene di benefici. Le ossa crude infatti aiutano nell’eliminare dai denti la placca in eccesso e a ridurre l’infiammazione gengivale. Tuttavia possono esserci anche dei problemi con le ossa crude, che potrebbero spezzare o perfino rompere un dente, per non parlare dell’elevato rischio di soffocamento.

cane che mangia

In definitiva, alla domanda se i cani possono mangiare l’abbacchio, la risposta è sì, ma senza esagerare; l’abbacchio è un alimento pesante per Fido che può consumarlo, solo prestando particolare attenzione. Esistono tanti alimenti natalizi da non dare al cane e per questo è necessario che stiate particolarmente attenti, soprattutto in queste giornate, dove regna il caos, soprattutto in cucina. Per qualsiasi altra informazione o consiglio, è preferibile che vi avalliate dell’aiuto del veterinario, che potrà essere più specifico e dettagliato, solo dopo aver preso in considerazione peso, stazza, età e stato clinico del vostro peloso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati