I cani possono simulare le emozioni (e fingersi tristi o impauriti)?

Molte persone si sono poste il dubbio se i cani possono simulare le emozioni. Ecco quindi la risposta a questa domanda

Chi ha avuto o chi ha un peloso in casa è normale, vedendo alcuni suoi comportamenti, chiedersi se i cani possono simulare le emozioni.

Questo dubbio nasce dal fatto che gli uomini sono in grado di comportarsi in questo modo e di fingere; di conseguenza è iniziato a sorgere il dubbio sul fatto se i cani sono in grado di fare altrettanto.

cane che gioca

I cani provano delle emozioni?

Prima di rispondere alla domanda se i cani possono simulare le emozioni, è necessario chiedersi se i cani siano in grado di provarle. Studi scientifici hanno dimostrato, attraverso delle risonanze magnetiche al cervello dei pelosi, che i cani sono totalmente in grado di provare emozioni e sono proprio le emozioni a determinare i loro comportamenti, nelle diverse situazioni.

Infatti è possibile notare che, quando ad esempio un cane è eccitato, tende a scuotere la coda e a leccare la faccia; mentre quando il cane prova angoscia, è possibile notare un cambiamento anche nelle azioni che compie, come quando un cane vede un gatto.

cane felice

Inoltre è stato dimostrato che la mente di un cane equivale alla mente di un bambino di circa due anni; possiedono quindi le emozioni base come la gioia e la tristezza. Non riescono però a percepire il disprezzo, l’orgoglio o la colpa.

I cani sanno fingere?

Alla domanda se i cani possono simulare le emozioni, la risposta è ! Sono state riscontrate diverse prove che attesterebbero il fatto che i cani sono in grado di diventare degli attori drammatici e comprendono che, fingendo, riescono ad ottenere tutto ciò che vogliono, esattamente come i bambini.

cane sul tavolo

Infatti se avete abituato il cane ad ottenere dei biscotti per cani o delle ricompense, ogni volta che lo vedete abbattuto o triste in un angolo, sappiate che avete contribuito ad insegnare al cane a fingere. Il cane infatti ha già compreso che ripetendo questo comportamento, otterrà sempre la ricompensa.

Come attenuare la finzione drammatica?

Appurato che i cani possono simulare le emozioni è giunto il momento di chiedersi come fare desistere Fido a continuare il dramma in più atti. La prima cosa da fare in assoluto è quella di mantenere la calma e di non esternare nessuna forma di turbamento o tensione anche personale.

I cani percepiscono la frustrazione e tendono a imitare anche questa forma di atteggiamento. Assumere degli atteggiamenti positivi, alzerà la stima del peloso che tenderà ad essere sempre di buon umore. Inoltre è consigliabile che gli facciate fare quotidiano esercizio fisico; in questo modo assumerà un atteggiamento positivo, si sentirà appagato e non avrà la necessità di simulare turbamento o angoscia.

cane che guarda

In definitiva è possibile affermare che i cani possono simulare le emozioni, esattamente come fanno i bambini piccoli. Anche i cani infatti, come i bambini, necessitano di continue attenzioni e sono proprio le attenzioni a determinare la felicità o meno di un peloso.

Se avete ulteriori dubbi o richieste, il comportamentista può fare al caso vostro; nello specifico, questi studierà il comportamento del vostro cane e potrà rispondere a tutti i dubbi riguardanti il vostro amato peloso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati