Cani randagi, il bonus per chi sceglierà di adottarne uno

Una bella novità in arrivo per chi sceglie di dare una nuova vita a un cane che vive in una gabbia del rifugio

Arriva una bella novità per chi sceglie di dare un futuro diverso ai cani randagi e non che sono finiti in canile. Loro non hanno più una famiglia e aspettano solo la loro felicità e per incentivare le adozioni è in arrivo un bonus!

L’idea viene dal Comune di Castel Mella, in provincia di Brescia. Dato che ci sono tantissimi cani che stanno aspettando una famiglia per sempre ma non riescono a trovarla, il Comune ha deciso di lanciare questa iniziativa.

cani

Quest’ultima è stata denominata “Un buono per la felicità” ed è riservata ai residenti a Castel Mella. Bisogna aver adottato regolarmente un cane che viveva in canile, perché randagio o perché abbandonato dai famigliari, dal primo gennaio del 2022.

LEGGI ANCHE: Il cagnolone Husky Gohan ama moltissimo l’estate perché così può sempre nuotare (VIDEO)

Questo bonus però, non sarà erogato per ogni cane della famiglia. Bensì, ogni nucleo famigliare potrà presentare una sola domanda. Il contributo che il Comune rilascia varierà a seconda dell’età del quattro zampe!

Per chi adotterà un cucciolo fino ad un anno di età, spetteranno 100 euro di bonus. Mentre per i cani di età compresa tra uno e sette anni, il bonus ammonterà a 150 euro. Infine, per chi si prenderà cura di un anziano con più di sette anni, riceverà 200 euro se ha vissuto in canile per almeno tre anni.

Insomma, il contributo varia a seconda di determinati criteri. É stato pensato per dare una vita migliore a tutti quei pelosetti che vivono da troppo tempo in piccole gabbie. Loro non hanno una famiglia e sognano di trovare la persona giusta.

Chi sceglierà di adottarne uno, avrà diritto ad un piccolo sostegno da parte del Comune in provincia di Brescia. Questa è una bella iniziativa per incentivare le adozioni. Ci sono tanti quattro zampe che aspettano da troppo tempo e forse con questo aiuto riusciranno a trovare la felicità che meritano!

LEGGI ANCHE: Vigili del Fuoco salvano un cane caduto in un fiume a notte fonda

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati