I cani sentono i virus e le malattie?

Possiamo fare di tutto per dissimulare un malessere, ma non con Fido. I cani sentono i virus e le malattie, e si prendono cura di noi. I dettagli

Possiamo negare a chiunque, anche a noi stessi, di stare male; ma non possiamo sfuggire allo sguardo attento, e non solo quello, di Fido. I cani sentono i virus e le malattie. Moltissime testimonianze parlano di pet che salvano i proprietari da tumori o altre patologie, anche gravi.

cane vicino alla padrona in ospedale

La piccola testolina del nostro amico a quattro zampe che si posa delicatamente sulle nostre gambe è un chiaro segnale di attenzione e di preoccupazione quando non stiamo bene. Ma cerchiamo di approfondire.

Il loro comportamento cambia

bimba con due cani

Qualsiasi sia l’indole del nostro amico a quattro zampe, quando si accorge che qualcosa non va, cambia totalmente atteggiamento nei nostri confronti. Non è più insistente con la palla fra i denti e non distrugge le pantofole nuove: diventa la nostra ombra e monitora tutto con scrupolo.

Secondo i ricercatori non si tratta solo di una suggestione, di voler vedere quello che ci fa piacere e ci riempie il cuore di gioia. I cani sentono i virus e le malattie. Sono in grado di rilevare sia i mutamenti umorali che le condizioni fisiche, anche di una certa entità.

Gli studi scientifici

cane al mare con ragazza

Alcune malattie cambiano l’odore di una persona in modo così profondo che anche altri esseri umani – con dei sensi molto meno sviluppati – possono notarlo. Ma i nostri amici a quattro zampe hanno dalla loro un udito e un olfatto straordinari: possono avere fino a 300 milioni di recettori olfattivi nel loro naso, rispetto ai sei milioni di un uomo nella media.

I ricercatori hanno anche scoperto che l’umore, che può essere un indicatore di una malattia più importante, innesca l’olfatto di Fido. Le emozioni umane emettono dei segnali che solo lui, o quasi, è in grado di decifrare.

Nel 2014, si è scoperto che i cani hanno un’area del cervello, simile a quella trovata nell’uomo, che consente loro di decifrare i segnali emotivi nel tono di un oratore. La voce può anche indicare stati di depressione, letargia o altri malesseri.

Fido diventa più vigile

Quando il cane si accorge che qualcosa non va, diventa automaticamente più attento a ogni dettaglio. Potrebbe trasformarsi nel cane da guardia che non abbiamo mai saputo di avere. Diventa la nostra guardia del corpo e non ci lascia soli un secondo.

Tutto questo dipende dall’evoluzione del nostro amico a quattro zampe e dalle migliaia di anni che ha vissuto a stretto contatto con l’uomo. Insieme alle sue incredibili capacità sensoriali, un legame profondo e intenso è potenzialmente un enorme vantaggio per la nostra salute e quella dell’intera famiglia.

Di cosa si accorgono

cane per pet therapy

Oltre alle comuni malattie stagionali, alcuni cani hanno anche mostrato la capacità di rilevare con precisione la malaria, il morbo di Parkinson, il diabete e alcuni tipi di cancro. Inoltre, possono aiutare le persone a rilassarsi ed essere di conforto. Sono preziosi per chi soffre di autismo o di disturbi da stress post-traumatico.

Tra tutte le razze, i chihuahua non sono noti per avere un olfatto particolarmente acuto, ma si dice che siano molto protettivi nei confronti dei proprietari. I golden e il labrador retriever poi sono perfetti per fare caneterapia in ospedale o nelle case di riposo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati