Bichon Havanais

Bichon Havanais
cane Bichon Havanais su prato

Esemplare di Bichon Havanais

Dati generali
Etimologia Dal tipo di razza (Bichon) + zona di stanziamento (Avana, Cuba)
Genitori Bichon francesi
Presente in natura No
Longevità 10-15 anni
Impieghi Cane da compagnia
Taglia Piccola

Il Bichon Havanais è una delle razze domestiche più apprezzate dai proprietari canini del mondo. Questo cane, conosciuto anche come Avanese è un piccolo animale a quattro zampe ricoperto di pelo che tutti amano accarezzare.

Le sue origini sono ancora un po’ confuso ma la sua nascita è comunque collegata a Cuba.

I Bichon Havanais sono dei cani dolcissimi, universalmente riconosciuti per il loro tenero aspetto: questa razza infatti è contraddistinta da un pelo lungo, soffice e morbidissimo. Chiunque abbia posseduto un’abanese vi parlerà di questi animali domestici solamente bene, si tratta infatti un esemplare tranquillo, molto dolce e coccolone.

In tutto il mondo questa razza è molto amata e protetta, raramente, anzi quasi mai, troverete questi cani in versione randagia. Chi non lo tiene in casa al massimo lo lascia fuori al cortile o nei giardini delle ville e la sua storia insegna che anche in passato è stato così.

Nonostante il suo piccolo aspetto è un cane robusto e agile con una costituzione solida. Il suo carattere invece è gioioso e trasmette voglia di vivere. Si tratta di una razza molto molto socievole, con grandi, bambini e con altri esemplari della stesse specie.

Scheda informativa del Bichon Havanais
Anallergico No
Per bambini Adora giocare con loro
Per anziani Si adatta molto bene anche alla vita d’appartamento
Con altri cani Generalmente molto socievole, ancora meglio se abituati da cuccioli
Con gatti Sa convivere bene con i gatti se cresciuti insieme a loro
Rumoroso Va addestrato per evitare che abbai al minimo stimolo
Sport Passeggiate quotidiane, agility

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

La storia del Bichon Havanais è tanto affascinante quanto misteriosa. La razza canina è riconosciuta ufficialmente dall’FCI ed è stato accertato che questi cani hanno origini Cubane, appartengono infatti alla famiglia dei Bichon.

Il periodo storico in cui sono stati menzionati maggiormente è il Medioevo, sembra infatti che in questi tempi i cani erano piuttosto popolare all’interno delle case di nobili e borghesi.

Per quanto riguarda le sue origini invece resta ancora un alone di mistero, secondo alcuni il Bichon Havanais è stato importante a Cuba da marinai provenienti dalla Francia come doni alle dame delle famiglie nobiliari.

Da lì poi si sarebbe stabilizzati in terra cubana, diventando estremamente popolari. Anche in passato questi cani sono sempre stati avvistati nelle case delle persone più ricche o comunque appartenenti all’alta società.

Nell’Avana infatti sono conosciuti anche come Perritos de la falda, ovvero cani della gonna- Negli anni ’60 però il destino del Bichon Havanais sembrava segnato a seguito della rivoluzione cubana.

Per fortuna però circa dieci anni dopo questi cani ricominciarono ad apparire grazie all’allevatrice americana Dorothy Goodale che, alla ricerca di cani di piccola taglia dal temperamento tranquillo entrò in contatto con questa razza: acquistò sei soggetti e se ne prese cura.

Nel 1979 negli Stati uniti fu fondato il registro della razza, oggi tutelata dal Kennel Club americano. Negli anni ’80 questi cani hanno iniziato a diffondersi anche in Europa e in Italia.

PREZZO

Attualmente il prezzo del Bichon Havanais si aggira attorno agli 800, 1000 euro.

CARATTERE

Tutte le persone amano i cani di questa razza e basta guardarli per capire il perché. Ha un carattere vivace e pieno di vita ma resta comunque un cane tranquillo, pacato e molto intelligente.

È sempre gioioso ed estremamente socievole con tutti, anche con gli estranei. I bambini lo adorano e la cosa è reciproca.

Nonostante il suo carattere tranquillo e calmo sa farsi rispettare anche dagli altri cani pur non essendo mai aggressivo.

È un cane che non ama la solitudine anzi, ha necessità di trascorrere il tempo con le persone, soprattutto con la sua famiglia.

ADDESTRAMENTO

I cani che appartengono a questa razza sono molto tranquilli e intelligenti, l’addestramento quindi risulta facile e non troppo impegnativo ma comunque necessario.

L’educazione ferma, ma sempre gentile, aiuterà i cuccioli di Bichon Havanais a contenere l’esuberanza, la loro vivacità infatti ogni tanto potrebbe essere un po’ eccessiva.

CARATTERISTICHE FISICHE

L’aspetto del Bichon Havanais è piccolo e delizioso, alla vista vi verrà voglia di abbracciare questi cani a causa del loro pelo lungo e morbido.

Nonostante sia un cane di piccola taglia non è affatto delicato come può sembrare anzi, presenta una costituzione robusta e solida. Il suo aspetto però precedere la sua fama: il Bichon Havanais è un batuffolo di pelo dall’espressione allegra e vivace, impossibile non amarlo.

ZAMPE

Le zampe di questi cani sono corte e caratterizzate da abbondante pelo che ricopre tutto il corpo.

CORPO

Il corpo del Bichon Havanais è più lungo che alto. Il cane, anche se si presenta piccolo ha comunque un’ossatura stabile e solida che lo rende robusto e ben equilibrato.

PESO E ALTEZZA

L’altezza del Bichon Havanais varia dai 21 ai 29 centimetri, il peso invece oscilla tra i 4 e gli 8 kg.

TESTA

La testa di questi cani si presenta piuttosto largo con una restrizione sul muso che però non resta appuntito. Le orecchie hanno la punta leggermente arrotondata e sono ricoperte di pelo che ricadono sulle guance.

CODA

La coda del Bichon Havanais è alta, arrotolata e ricoperta anch’essa di pelo.

PELO

Il pelo di questa razza è un must: il pelo dei Bichon Havanais è molto soffice e lungo, può arrivare ad una lunghezza di 18 centimetri e può essere liscio o ondulato.

COLORI

Il mantello di questi cani può essere molto colorato e la palette cromatica del pelo va dallo champagne al color oro, al blu fino al tabacco Havana. Ma può essere anche nero o color cioccolata, difficilmente troverete un Bichon Havanais nero.

CUCCIOLI

I cani di questa razza già dalle prime settimane di nascita sono irresistibili. Nascono, come tutti i cuccioli, praticamente nudi. Poi, dopo poco tempo diventano soffici come una nuvola i cuccioli di Bichon Havanais e caratterizzati dal pelo che li contraddistingue.

Bisogna fare un po’ attenzione perché la crescita del pelo, se non adeguatamente curata, può provocare qualche infezione. È sempre bene consultare il veterinario, che saprà dare consigli sulla loro gestione.

SALUTE

I cani che a questa razza hanno una buona saluta con un’aspettativa di vita media che va dai 13 ai 15 anni. Non sono riscontrate malattie particolarmente aggressive o significative nei Bichon Havanais anche se questi cani possono essere soggetti a patologie oculari.

Tra le più frequenti c’è sicuramente la congiuntivite, infiammazione della congiuntiva, sottile membrana mucosa che copre la parte anteriore dell’occhio e riveste la superficie interna della palpebra.

I Bichon Havanais possono incorrere anche nell’uveite, infiammazione nella parte interna dell’occhio, costituita dall’iride , dal corpo ciliare (una struttura circolare proprio dietro l’iride) e dalla coroide (tessuti dietro l’iride).

Meno frequenti sono l’infiammazione della cornea e le anomalie (dovute a problemi genetici) delle palpebre e nelle ghiandole lacrimali.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

L’alimentazione dei Bichon Havanais Eve essere varia ed equilibrata e somministrata in due pasti giornalieri.

Prestate molta attenzione agli spuntini fuori pasto in quanto questi cani tendono ad ingrassare.

TOELETTATURA

Vista l’abbondanza di pelo, la toelettatura deve essere fatta almeno 6 volte l’anno da persone esperte.

A voi il compito di spazzolare periodicamente la frangia sulla fronte e il pelo delle zampe.

ALLEVAMENTI

In Italia ci sono diversi allevamenti certificati ENCI di Bichon Havanais da Nord a Sud Italia, esattamente in Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Liguria, Piemonte, Toscana e Veneto.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

Il Bichon Havanais è uno dei cani da compagnia più apprezzati al mondo, assolutamente idoneo a trascorrere la vita in appartamento insieme alla famiglia. Lui sempre felice e spensierato è in grado di donare gioia a chiunque incontri.

È però un cane che non ama la solitudine quindi prima di prendere uno di questi cuccioli assicuratevi di potergli dare tutta l’attenzione che merita e che ovviamente ricambierà.

CURIOSITÀ

Le sue origini lo vedono come un cane elegante adatto alle donne e alla famiglie più nobili, a Cuba infatti tutte le famiglie nobili e borghesi ne avevano almeno uno.

Secondo alcuni studi, il Bichon Havanais è arrivato a Cuba grazie ai marinai delle Isole Canarie, questi portavano con se i cani per donarli alle figlie delle famiglie più facoltose per chiederle in moglie.

Classificazione FCI – n. 250
Gruppo 9 Cani da compagnia
Sezione 1 Bichon e affini
Sottosezione 1.1 Bichon
Standard n. 250 del 4/11/2008
Origine Bacino Mediterraneo Occidentale