Cane da Pastore Belga

Cane da Pastore Belga
Cane da Pastore Belga

Esemplare di Cane da Pastore Belga

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica l’origine geografica
Genitori I suoi progenitori sono i medesimi del Pastore Tedesco
Presente in natura No
Longevità 10-14 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane pastore, cane da guardia
Taglia Grande

Il Cane da Pastore Nelga è un cane da guardia ma anche da compagnia, le sue caratteristiche e il temperamento lo rendono il migliore amico dell’uomo.

Come suggerisce il suo nome, si tratta di una razza che nel tempo ha ricoperto il ruolo da pastore per vegliare i greggi di pecore.

Le sue origini geografiche lo riconducono all’Europa nord orientale,
una zona da sempre riconosciuta per l’alta densità di pascoli. Si tratta di una razza di cane vigila e attenta, estremamente fedele al suo padrone.

Anche se può essere utilizzato come cane a guardia, il cane da pastore belga ha bisogno di essere coinvolto dal padrone e di trascorrere con lui e gli esseri umani molto tempo.

Scheda informativa del Cane da Pastore Belga
Anallergico No
Per bambini Sì, affettuoso e protettivo
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani E’ importante che fin dalla tenera età si abitui a loro
Con gatti Tollerante: se abituato sin da cucciolo
Rumoroso Moderatamente
Sport Esercizi per tenerlo attivo, all’aria aperta

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Le origine del Cane da Pastore Belga raccontano la storia di un animale che ama stare negli spazi ampi e aperti, essendosi a lungo occupato di badare ai greggi di pecore.

I suoi progenitori sono gli stessi del Pastore Tedesco, la somiglianza infatti è piuttosto tangibile. Le sue origini sono risalenti al 1981, in quel periodo alcuni studiosi veterinari iniziarono una studio su questa razza della famiglia dei pastori fino a segnare l’inizio dell’allevamento del Cane da Pastore Belga.

C’è una controversia riguardo questa razza di cane, la sua varietà infatti include nella stessa razza quattro differenti standard:

  • Pastore Belga Groenendael;
  • Pastore belga Laekenois;
  • Pastore Belga Malinois;
  • Pastore belga Tervueren.

Queste si somigliano tutte ma si differenziano per dimensioni, pelo e colore. Il creatore della razza fu Nicole Rosè, fu lui ad incrociare un cane femmina nera con un altro maschio che possedeva lo stesso mantello.

In origine al pastore belga venne dato il nome di Pastore Rosè.

PREZZO

Il prezzo del Cane da Pastore Belga si aggira dai 500 agli 800 euro arrivando dino a un massimo di 1000 euro.

La variazione di prezzo dipende dalla varietà di cane che si sceglie tra quelli elencati sopra.

CARATTERE

Il cane da pastore belga è considerato uno dei migliori amici dell’uomo. Si tratta infatti di un cane molto affettuoso che richiede coccole e attenzioni.

È un cane fedele e molto legato al suo padrone, per lui farebbe di tutto. Questa forte propensione alla famiglia lo configura come un cane da guardia, farebbe di tutto infatti per difendere il suo padrone, ecco perché a volte è considerato un cane restio o aggressivo.

I Cani da Pastore Belga sono capaci di provare un affetto smisurato e incondizionato verso chi vive con loro ma molto spesso questo si trasforma in una mancanza di serenità se non ricevono tutte le attenzioni che desiderano.

Questi cani hanno una grande sensibilità e necessitano di vedere contraccambiato l’amore che offrono, ecco perché un Cane da Pastore Belga non deve mai essere trascurato.

Inoltre si tratta di un cane elegante ma muscoloso, ecco perché rientra tra i cani di razza sportiva.

È inoltre un esemplare canino molto intelligente con un senso olfattivo piuttosto sviluppato. Il Cane da Pastore Belga è infatti utilizzato in polizia come cane antidroga o da soccorso.

ADDESTRAMENTO

Il Cane da Pastore Belga ha un carattere impulsivo che comunque può essere corretto con un addestramento già da quando è cucciolo. Si tratta infatti di un cane ubbidiente quindi seguendolo e educandolo non avrete problemi a regolare il suo temperamento.

Il Cane da Pastore Belga è un cane molto sensibile quindi è importante non trattarlo ma co durezza o severità, potrebbe infatti reagire a questo diventando ostile.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Cane da Pastore Belga è un animale con proporzioni armoniose caratterizzato da eleganza e robustezza. Nonostante il suo aspetto importante è considerato un cane di razza di medie
dimensioni. Ha una muscolature forte ma asciutta.

ZAMPE

Le zampe sono forti e robuste.

CORPO

Il corpo del pastore belga è armonioso e potente, tutto il suo corpo è perfettamente proporzionato.

PESO E ALTEZZA

Il cane da pastore belga solitamente arriva ad una dimensione di 62 cm per i maschi e di 58cm per le femminile. Il peso invece varia dai 25 ai 30 kg.

TESTA

La testa del Cane da Pastore Belga è proporzionata al suo corpo. Una delle sue peculiarità estetiche riguarda le orecchie che sono piccole, dritte e triangolari con l’estremità a punta.

CODA

La coda del Cane da Pastore Belga è di media lunghezza, si presenta forte e solida.

PELO

Il pelo del cane da pastore belga varia in base alla scelta del cane stesso. Il Groenendael ed il Tervueren si presentano con un bellissimo e folto pelo lungo, il Malinois è caratterizzato dal pelo
corto ed il Laekenois ha un pelo molto forte e resistente.

COLORI

I colori del pelo del cane da pastore belga sono tutti solitamente scuri. Vanno infatti dal nero al grigio carbonato.

CUCCIOLI

Sin da piccoli, i Cani da Pastore Belga si mostrano entusiasti e allegri, amano scherzare e giocare con tutti, grandi e piccoli. Sin dalla tenera età mostrano la propensione e l’attaccamento alla
famiglia, difendendola gelosamente.

Il suo bisogno di sentirsi desiderato e coinvolto lo porta a voler essere incluso nelle attività di famiglia sin da cucciolo. Ha un temperamento a volte impulsivo, è bene quindi provvedere all’addestramento già da cucciolo così da trasformarlo nel miglior compagno per voi e per la vostra famiglia.

SALUTE

La salute è sicuramente un punto di forza per i Cani da Pastore Belga, questi infatti possono vivere fino a 14 anni di età con dignità e salute.

Al contrario degli altri cani da pastore, quello Belga è meno soggetto a soffrire delle tipiche malattie che colpiscono solitamente la stessa famiglia.

Le sue caratteristiche fisiche inoltre lo configurano come una razza forte. Tuttavia, può ereditare alcune malattie tra le quali l’epilessia, la displasia dell’anca e la cataratta.

Per far vivere in salute il Cane da Pastore Belga è necessario fargli godere l’aria aperta. Anche se vive in appartamento è opportuno concedergli la possibilità di fare lunghe passeggiate e di conoscere il mondo esterno.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Il Cane da Pastore Belga ha bisogno di seguire una dieta varia ed equilibrata che solitamente consiste con l’assunzione di 400 o 450 grammi di cibo al giorno da diversi in due pasti.

Sia per mantenere il suo aspetto fisico sano e in forma che la sua mente serena, è necessario accompagnare ad una buona alimentazione anche l’attività fisica.

TOELETTATURA

La toelettatura del Cane da Pastore Belga non è molto impegnativa nonostante il suo pelo folto e in alcuni casi lunghi. Deve essere comunque fatta regolarmente per mantenere il manto del cane in ordine.

È importante nel caso di un Cane da Pastore Belga a pelo lungo, eliminare con frequenza il pelo morto in eccesso, soprattutto nelle specie a pelo lungo possono infatti formarsi dei fastidiosissimi nodi.

Le spazzolate devono essere frequenti, almeno una volta a settimana durante tutto l’anno assecondando però le esigenze del momento come il periodo di muta o altre condizioni particolari.

Per il Pastore Belga Laekenois è necessaria la pratica dello stripping. Trattandosi infatti della specie a pelo duro, i peli vanno letteralmente strappati. Se non avete esperienza nel farlo,
lasciatevi aiutare da un professionista.

Particolare attenzione va prestata nei confronti delle orecchie del cane a pastore belga. Bisogna sempre fare un’accurata pulizia dello sporco che può annidarsi nei peli delle orecchie, trattandosi
poi di una zona umida potrebbero proliferare dei batteri.

ALLEVAMENTI

Il cane da pastore belga è piuttosto popolare in Italia, si tratta di una razza molto amata nel nostro Paese.

Il sito dell’Enci segnala numerosi allevamenti in tutto il territorio, in particolare nelle regioni Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Abruzzo, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Trentino Alto Adige, Toscana, Veneto.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

L’origine di questo cane come abbiamo visto lo vede assoluto protagonista di grandi spazi all’aperto essendosi occupato per secoli di seguire greggi di pecore.

Il suo temperamento entusiasta e la sua vitalità lo porta ad avere molta energia da consumare, ecco perché per la sua salute fisica e mentale questo cane ha necessità di correre e fare molto momento all’aria aperta.

Può vivere in giardino e anche in casa ma non è molto indicato per la vita di appartamento a meno che non siate propensi a farlo uscire spesso e a consentirgli di fare lunghe passeggiate e attività all’aria aperta.

Chiuso in casa per molti giorni infatti questo cane potrebbe risentirne e avere dei problemi comportamentali come ansia e nervosismo.

Tuttavia se portato regolarmente fuori può essere un perfetto cane da compagnia anche negli ambienti domestici in quando si adatta bene alla regole imposte e riesce a socializzare con adulti e bambini.

CURIOSITÀ

Il Cane da Pastore Belga è diventato popolare e amatissimo perché utilizzato come protagonista nel film Max. Nella pellicola questo cane racconta la vera storia di un pastore belga veterano che torna
a casa dopo aver prestato il servizio in Afghanistan.

Questo film ha consacrato la sua fama e da quel momento moltissimi genitori canini hanno optato per un amico a quattro zampe di questa razza.

Essendo molto bello ed elegante questo cane è comparso in moltissime pellicole cinematografiche come ad esempio nel film d’azione di John Wick.

Il Cane da Pastore Belga più popolare e conosciuto è sicuramente il Malinois, lo stesso che appare anche nelle piccole qui sopra citate.

Classificazione FCI – n. 15
Gruppo 1 Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
Sezione 1 Cani da pastore
Standard n. 15 del 13/03/2001
Nome originale Chien de Berger Belge, Belgian Shepherd Dog
Origine Belgio