Cane Lupo Cecoslovacco

Cane Lupo Cecoslovacco
Cane Lupo Cecoslovacco

Esemplare di Cane Lupo Cecoslovacco

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la provenienza
Genitori Cane Pastore Tedesco Lupo dei Carpazi
Presente in natura No
Longevità 13-16 anni
Impieghi Cane pastore, Cane da guardia
Taglia Grande

Selvaggio ed elegante al tempo stesso, il Cane Lupo Cecoslovacco – Ceskoslovenský Vlciak – è una razza particolarmente apprezzata dai cinofili più raffinati.

È infatti un animale dal carattere complesso, che si dimostra fedele ed affettuoso nei confronti del padrone, che farà difficoltà a non innamorarsene (nel vero e proprio senso della parola).

Scheda informativa del Cane Lupo Cecoslovacco
Anallergico No
Per bambini Sì, affettuoso. Tende a trattarli come cuccioli del branco
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Socievole solo se abituato da piccolo
Con gatti Diffidente
Rumoroso Moderatamente
Sport Attività all’aperto necessarie

Origini storiche della razza

La storia di questa razza è piuttosto recente, ma incredibilmente affascinante. Il Cane Lupo Cecoslovacco è infatti frutto di esperimenti militari degli anni Cinquanta, che avevano l’obiettivo di migliorare la resistenza, la salute e la tenacia degli esemplari di Pastore Tedesco utilizzati dall’esercito per la salvaguardia dei confini dell’ex Cecoslovacchia.

E così, nel 1955 il colonnello Karel Hartl fece accoppiare un Pastore Tedesco con una lupa dei Carpazi, dando vita ad una nuova razza ibrida.

Gli esperimenti dimostravano che i nuovi cani avevano prestazioni migliori di quelli utilizzati normalmente dall’esercito: un migliore senso dell’orientamento, un olfatto più sviluppato, una vista penetrante anche di notte e un mantello più isolante. Inoltre, questo cane lupo riusciva a percorrere senza riposarsi fino al 50% in più del tragitto di un qualunque Pastore Tedesco. Dopo svariati incroci con quattro diversi tipi di lupi – Brita, Argo, Šarike e Lejdy -, nel 1966 è stato redatto il primo standard di questa razza. A distanza di più di un decennio, nel 1982, anche la FCI riconobbe ufficialmente il Cane Lupo Cecoslovacco.

Prezzo

Il costo di un cucciolo varia a seconda delle sue origini, dell’età e del sesso. Tendenzialmente, il prezzo si aggira attorno ai 1000 €, ma può raggiungere anche i 1500 € nel caso di genealogie più alte.

Carattere

Come già anticipato, il Cane Lupo Cecoslovacco si distingue per il suo carattere affettuoso nei confronti della famiglia, che riconosce quasi come fosse il suo branco.

In particolare, questo cane tende a legarsi in maniera quasi morboso al padrone, purché questo sappia dimostrarsi forte ai suoi occhi. Ma la sua indole da lupo viene fuori soprattutto quando è a contatto con i bambini: in un branco, i cuccioli sono accuditi collettivamente, e questo cane non sembra aver perso questa attitudine.

Con i piccoli si dimostra dolce e protettivo, ma non è esattamente un babysitter modello, considerando comunque la sua incredibile vivacità. È importante che un adulto supervisioni il rapporto tra cane e bambino, ma sappiate che il lupo cecoslovacco non si dimostrerà mai aggressivo verso i più piccoli.

Anzi, la sua incredibile voglia di giocare può portarlo ad esagerare in alcuni casi.

Se questi sono gli aspetti più amorevoli del carattere di questo cane, non si può non considerare che ce ne sono altri più difficili.

Stiamo parlando di un animale dal forte spirito territoriale, il che lo porta ad essere scontroso e guardingo nei confronti degli estranei. Nell’addestramento, è importante che questo aspetto del carattere sia contenuto il più possibile, onde evitare atteggiamenti aggressivi.

Lo stesso si deve fare nei confronti degli altri cani, verso cui si dimostra piuttosto diffidente: se abituerete il vostro cucciolo a socializzare, scoprirete che può essere anche un simpatico amico di giochi per i suoi simili; in caso contrario, vi troverete a dover risolvere i problemi dovuti alla sua pessima socializzazione.

Addestramento

Il Cane Lupo Cecoslovacco ha un carattere piuttosto complesso, il che richiede una buona esperienza nell’addestramento. In ogni caso, si tratta di un animale molto intelligente, che si dimostra ben predisposto a seguire i comandi del suo padrone.

Forse può non essere facile, soprattutto all’inizio, educare un cane così testardo e indipendente, ma una volta che sarete riusciti a “domarlo” scoprirete che questo è davvero un compagno perfetto.

In fondo, questo lupo ha soltanto bisogna di essere stimolato, anche nell’addestramento. E se riuscite a farlo nel modo corretto, vi ripagherà.

Grande attenzione anche alla socializzazione del cane, che si dimostra diffidente con i suoi simili e molto scontroso con le persone che non conosce. In entrambi i casi, se lo abituate a stare in un contesto adeguato sin da cucciolo, vedrete che questo lupo tirerà fuori il lato più vivace e giocoso del suo carattere, mettendo da parte quello più aggressivo.

Caratteristiche fisiche

Il Cane Lupo Cecoslovacco ha una stazza leggermente più grande di quella di una qualunque taglia media. L’aspetto, chiaramente, è molto affine a quello di un lupo, soprattutto per quanto riguarda la corporatura, il mantello, il movimento e la maschera.

Zampe

Gli arti sono lunghi e ben solidi, caratteristica da una muscolatura davvero notevole. I piedi sono lunghi, con dita arcuate che terminano in unghie robuste di colore scuro.

Corpo

La corporatura di questo cane è indiscutibilmente solida, quasi di forma rettangolare. Il garrese è pronunciato e muscoloso, ma non interrompe affatto l’andamento armonico della linea superiore della figura dell’animale. Il dorso è solido e dritto, il torace ampio e muscoloso.

Peso e altezza

Qui parliamo di dimensioni piuttosto importanti. I maschi hanno un’altezza che va dai 65 ai 70 cm, le femmine dai 60 ai 65 cm. Quanto al peso, un maschio può pesare tra i 26 e i 30 Kg, una femmina tra i 20 e i 25 Kg.

Testa

La testa, come il resto del corpo, è simmetrica e muscolosa. La fronte è lievemente arcuata, lo stop moderato e il muso è sottile, e rettilineo se visto di profilo. Le guance sono secche, la mascella possente e la dentatura forte, con chiusura a tenaglia o a forbice. Il tartufo è ovale e di colore nero, mentre gli occhi sono stretti, leggermente obliqui e con l’iride di colore giallo marrancio/ambrato. Le orecchie sono corte, dritte, sottili e di forma triangolare.

Coda

La coda è inserita alta, ma pende all’ingiù ed è lunga fino al garretto. Soltanto quando il cane è eccitato, allora tende a portare la coda all’insù.

Pelo

Il pelo è semilungo, forte e liscio. In particolare, esiste una grande differenza tra il mantello invernale e quello estivo di questo lupo: nei mesi freddi il sottopelo è decisamente più abbondante, nei mesi caldi invece tende a diminuire e a coprire al meglio il ventre, la parte interna delle cosce, l’interno delle orecchie e la zona tra le dita.

Colori

I colori ammessi solo il grigio giallo o il grigio argento, con una maschera di colore chiaro, così come la base del collo e del petto.

Cuccioli

I cuccioli di questa razza si distinguono per una vivacità e una voglia di giocare davvero incredibili. In particolare, però, il Lupo Cecoslovacco ha un modo tutto suo di divertirsi, che a volte può includere ringhi, piccoli morsi e comportamenti tipici della sua natura di lupo.

Sin dai primi mesi di vita, diventa allora importante educare il vostro amico a quattro zampe al gioco, in modo tale che non acquisisca un comportamento troppo irruento.

Non aspettatevi quindi cuccioli pigri, bensì animali che hanno un’esigenza pressoché primaria di movimento ed attività fisica. È importante quindi che trascorrano molto tempo all’aria aperta, così da poter soddisfare le proprie esigenze.

Insomma, i cuccioli di lupo cecoslovacco danno molto da fare al proprio padrone, che non può affatto essere pigro o lascivo nella gestione del cane nei primi mesi di vita (e anche dopo).

Salute

Si tratta di una razza caratterizzata da una resistenza notevole, il che senza dubbio dipende dalla sua natura di ibrido (metà cane e metà lupo).

Un Cane Lupo Cecoslovacco ha infatti una vita media di ben 14 anni, senza soffrire di malattie troppo gravi. L’unico neo della salute di questo animale dipende dalla sua derivazione dal Pastore Tedesco.

Non è difficile che un esemplare della razza soffra di displasia dell’anca, di problemi oculari e/o di mielopatia degenerativa. Ecco perché è importante prendere un cucciolo proveniente da un allevamento certificato, che si adoperi per la riduzione di queste particolari patologie ereditarie.

Indicazioni sull’alimentazione

La dieta di questo cane varia a seconda dell’età, delle condizioni fisiche e sopratutto dell’attività che pratica ogni giorno.

È importante che sia ben curata soprattutto nei primi mesi di vita, ma che anche il cane adulto abbia un’alimentazione rigorosa. Sono consigliati due pasti al giorno – preferibilmente preparati in casa -, con ciotole sollevate da terra per aiutare il lupo nella digestione.

Toelettatura

Trattandosi di un cane a pelo semilungo, il Cane Lupo Cecoslovacco ha bisogno di cure particolari in questo senso.

Nei periodi di muta è molto importante che spazzoliate il vostro amico a quattro zampe ogni giorno, perché tenderà a perdere davvero molto pelo. Si tratta di un’accortezza utile per evitare di trovarvi matasse di pelo in giro per casa.

Al di là di questo, non si tratta di una razza sensibile ai parassiti, per cui non richiede lavaggi frequenti o chissà quali altri tipi di attenzioni. Particolare attenzione va rivolta, invece, ad occhi e orecchie, perché potrebbero essere facilmente soggetti ad infezioni.

Allevamenti

La razza è molto apprezzata nel nostro Paese, nonostante la sua origine recente.

Allevamenti certificati ENCI si trovano infatti su tutto il territorio nazionale, con una concentrazione nelle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria e Veneto.

È un cane d’appartamento?

Parliamo di un cane che discende da una famiglia di lupi, per cui è abbastanza evidente che abbia bisogno di spazi aperti per muoversi. Una casa con un ampio giardino può essere la soluzione ottimale per vivere con un lupo cecoslovacco.

Certo, il cane potrebbe anche vivere in appartamento, ma avrebbe bisogno di uscire molto spesso e molte ore consecutive. Una scelta che spetta al padrone, che deve assolutamente considerare le esigenze dell’animale.

Curiosità

Trattandosi di una razza di origine recente, non ci sono particolari curiosità al riguardo.

Classificazione FCI – n. 332
Gruppo 1 Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
Sezione 1 Cani da pastore
Standard n. 332 del 1981
Nome originale Československý vlčiak, Československý vlčák, Czechoslovakian Wolfdog
Origine Cecoslovacchia