Jack Russell

Jack Russell
esemplare di Jack Russell

Esemplare di Jack Russell

Dati generali
Etimologia Derivante dal reverendo John Jack Russell che creò la razza come cane da caccia
Genitori Fox Terrier x Beagle (più altre razze)
Presente in natura No
Longevità 13-16 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da guardia, cane da caccia
Taglia Piccola

Il Jack Russell è conosciuto come una razza molto agile, veloce e intelligente. Proprio per questo era originariamente impiegata per la caccia alla volpe, ai topi, alla selvaggina ma anche delle lucertole. Nonostante ciò, adesso è ritenuto un ottimo cane da compagnia

La razza è riconosciuta dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini, nel gruppo 3, quello dei terrier.

Spesso infatti viene confuso con il Parson Russell Terrier, con cui ha origini in comune, che in realtà è più alto e dal corpo più squadrato.

Scheda informativa del Russell Terrier
Anallergico No
Per bambini Se i bambini imparano a rispettare i suoi spazi può diventare un perfetto compagno di giochi
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Caccia di norma in muta, ma per far si che vada d’accordo anche in casa bisogna addestrarlo bene alla socialità
Con gatti Possono convivere se cresciuti insieme
Rumoroso Può abbaiare molto per gioco o mentre caccia
Sport Ha bisogno di molto esercizio, si tratta di una razza con molte energie da spendere

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Jack Russell è di origine inglese e più precisamente della regione del Devon. È nato da una selezione operata nel 1800 dal pastore anglicano John Russell, chiamato amichevolmente Jack.

Il reverendo lo incrociò per ottenere il cane perfetto che potesse supportarlo per la caccia alla volpe, di cui era un grande appassionato.

Le caratteristiche ricercate dal pastore Russell erano quelle di un cane di piccola taglia che potesse intrufolarsi in tane strette e cunicoli non facilmente raggiungibili.

Doveva inoltre essere anche abbastanza veloce da seguire i cani di grossa taglia e le volpi. La leggenda narra che la capostipite fosse una terrier di nome Trump di cui il pastore Russell si innamorò a prima vista per le sue capacità venatorie.

Trump apparteneva a un lattaio che il pastore Russell incontrò durante una passeggiata e che riuscì a convincere a cedergli la cagnolina.

Incrociando Trump con altre razze come il Beagle, il Bulldog inglese, il Fox terrier a pelo liscio, il Border terrier, il Pitbull terrier e il Lakeland terrier nacque il Jack Russell che è giunto fino a noi.

La razza arrivò però negli Stati Uniti solo nel 1930 dove si diffuse rapidamente.

PREZZO

Il prezzo di un Jack Russell con pedigree e proveniente da un allevamento certificato, oscilla tra i 300 e  i 1500 euro.

CARATTERE

La caratteristica che distingue in assoluto i Jack Russell è la loro iperattività. Sono infatti cani energici, gioiosi, allegri ma anche super attenti e vispi tanto da sembrare quasi instancabili.

Per questo motivo non è un cane adatto a tutti o meglio è l’ideale per chi sa di essere capace a controllare la sua esuberanza e di offrirgli sempre modi per intrattenerlo e farlo giocare sia in casa che, soprattutto, all’aria aperta.

Hanno un carattere deciso e determinato dunque hanno bisogno di un padrone che sappia imporre delle regole per evitare che il suo essere dominante non destabilizzi il rapporto creando squilibri e atteggiamenti che oltrepassino determinati limiti.

È un cane adatto a tutta la famiglia perché ama le coccole e tende a legarsi facilmente mantenendo comunque una certa indipendenza.

Va inoltre d’accordo sia con gli anziani che con i bambini con cui non disdegna scatenarsi in giochi sfrenati. Adorano infatti divertirsi a scappare per farsi correre dietro solo per sfidarvi ad acchiapparlo.

Ma attenzione: i Jack Russell, proprio per la loro indole super attiva, nell’agitazione possono anche mordere mani e piedi quindi bisogna educare i bambini al giusto metodo di rapportarsi a loro per evitare spiacevoli conseguenze.

Al di là di questo, sono del tutto affidabili per il loro essere anche dolci e coccoloni. Tendenzialmente vanno d’accordo con gli altri cani ma sono molto irruenti cosa che può provocare anche brusche reazioni oltre che aggressività.

ADDESTRAMENTO

Addestrare un Jack Russell non è facile ma non è impossibile. Prima di tutto deve capire fin da subito ciò che è permesso e ciò che non lo è. Quindi un no ben assestato non farà che evitare che faccia una marachella o un disastro uno di seguito all’altro.

Per evitare che perda interesse, è bene che le sessioni di allenamento siano brevi ma intense. Infatti non sono cani che amano stare per lungo tempo ad ascoltare ed eseguire e lunghi periodi d’addestramento rischiano di essere soltanto controproducenti. 

In ogni caso i cani di razza Jack Russell hanno sempre bisogno di un addestramento costante e coerente. Per fare emergere il suo lato più dolce fatelo socializzare fin da subito per abituarlo a tutto ciò che ci sta intorno.

CARATTERISTICHE FISICHE

La razza Jack Russell è di taglia medio-piccola e ha una struttura abbastanza compatta e uniforme.

Zampe

Le zampe sono corte ma robuste, tali da agevolare lo scatto rapido e veloce del jack russell.

Corpo

I Jack Russell sono molto compatti e strutturati ma molto esili su tutta la lunghezza, caratteristica che li rende agili e scattanti.

Peso e altezza

L’altezza di un Jack Russell solitamente è compresa tra i 25 e i 30 centimetri mentre il peso può raggiungere i 5-6 chilogrammi.

Testa

La testa è piatta sulla sommità, si restringe all’altezza degli occhi per poi allargarsi nuovamente al muso. Le orecchie sono proporzionate e morbide tali che si ripiegano in avanti. Gli occhi sono scuri e leggermente a mandorla.

Coda

La coda è proporzionata al resto del corpo quasi sempre dritta ed eretta.

Pelo

Il pelo del Jack Russell è molto vario e può essere liscio, spezzato detto broken o ruvido e folto.

Colori

Il colore predominante è il bianco con macchie marroni o nere o color fuoco solitamente localizzate sulla testa e alla radice della coda.

CUCCIOLI

Fin da cuccioli i Jack Russell manifestano la propria energia tanto da sembrare delle piccole trottole impazzite. Per evitare che rubino e rosicchino qualsiasi cosa, dai mobili alla biancheria alle vostre scarpe o ciabatte, addestratelo fin dai primi mesi di vita.

Per evitare inoltre che sviluppi aggressività nei confronti degli altri cani bisogna spingerlo a socializzare il più possibile da cucciolo per diventare un Jack Russell adulto equilibrato.

SALUTE

L’aspettativa di vita di un Jack Russell è in media di 12-14 anni, ma può arrivare anche a 16. Si tratta di una razza soggetta ad alcune malattie specifiche tra cui per esempio la sordità che si manifesta frequentemente.

A questa si aggiunge la possibilità che un esemplare di Jack Russell manifesti i sintomi della malattia di Legg-Perthes caratterizzata da una articolazione dell’anca leggermente deforme e che solitamente si presenta tra i 6 e i 9 mesi.

Collegata alla malattia di Legg-Perthers c’è anche la displasia dell’anca che solitamente è ereditaria. Infine, a causa di un disturbo del flusso sanguigno, i Jack Russel possono soffrire anche di soffio al cuore che necessita di essere sempre monitorato.

Possono soffrire di lussazione patellare o lussazione della rotula  lussazione della rotula che si verifica quando la rotula non è ben allineata. Può causare zoppia o comunque un’andatura anormale e artrite.

Particolare attenzione deve essere rivolta anche alla cura degli occhi in quanto i Jack Russell sono soggetti al glaucoma che si verifica quando la pressione del sangue nell’occhio aumenta.

Ne esistono di due tipi: uno primario che è di tipo ereditario; e quello secondario provocato da infiammazioni o lesioni. Il glaucoma solitamente colpisce un occhio per volta e si manifesta con rossore e lacrimazione. La pupilla inoltre si dilata ma senza reagire alla luce.

Indicazione sull’alimentazione

Un Jack Russell solitamente ha bisogno di 140 grammi di cibo per cani di alta qualità. A questa dose si possono alternare anche pasti fatti in casa purché siano bilanciati ed equilibrati senza troppi grassi e calorie.

I pasti devono essere misurati correttamente e somministrati due volte al giorno.

Toelettatura

Il pelo del Jack Russell è facile da spazzolare e normalmente necessita di una spazzola a denti morbidi o un guanto per cani per eliminare il pelo in eccesso e lucidarlo.

Nel caso di pelo più folto e ruvido può essere utile utilizzare anche un pettine a denti stretti e di metallo.

Le orecchie devono essere controllate e pulite ogni giorno per evitare residui e infezioni. Le unghie invece, contestualmente con il bagno, vanno regolate ogni mese.

I denti inoltre devono essere puliti almeno due o tre volte alla settimane per evitare il manifestarsi di malattie parodontali.

ALLEVAMENTI

Un allevamento di Jack Russell deve fornirvi tutte le specifiche dell’esemplare con libretto sanitario dettagliato assicurandovi che non siano presenti malattie ereditarie.

Tutte queste indicazioni sono delle garanzie che il cane crescerà bene e in salute.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

Il Jack Russell, per le sue dimensioni è sicuramente un cane da appartamento. Per una serena convivenza ed evitare che, con la sua sfrenata energia, distrugga tutto ciò che gli capiti abituato e addestratelo a vivere anche all’interno di spazi casalinghi.

CURIOSITÀ

Nonostante sia nato in Inghilterra il Jack Russell si è sviluppato completamente in Australia.

Si tratta di cani che amano scavare e anche molto spesso. Quindi, per evitare di limitare il suo istinto e la sua indole può essere utile insegnargli a scavare solo in una zona.

Sono molto elastici, caratteristica che li rende degli esperti saltatori e dei veri campioni di Agility. Sono cani che per questo motivo sono facili a scappare, ecco perché, se trascorre del tempo all’aperto deve essere in un luogo recintato e protetto.

Classificazione FCI – n. 345
Gruppo 3 Terrier
Sezione 2 Terrier di piccola taglia
Standard n. 345 del 08/10/2012 (en fr)
Nome originale Jack Russell Terrier
Varietà Pelo di tre tipi: liscio, broken o ruvido (cosiddetto “fil di ferro”). Prevale il colore bianco con macchie marroni e/o nere.
Tipo Cane da lavoro, abile ad entrare in tana per cercare e seguire il selvatico. Eccellente cane da compagnia.
Origine Regno Unito