Segugio Maremmano

Segugio Maremmano
Segugio Maremmano

Esemplare di Segugio Maremmano

Dati generali
Etimologia Nome  che ne indica la tipologia e la sua zona di origine, la Maremma toscana
Genitori Razza originaria della regione della Maremma
Presente in natura No
Longevità 12-15 anni
Impieghi Cane da caccia
Taglia Media

Il Segugio maremmano detto anche Segugio maremmano da cinghiale è una razza impiegata in particolar modo per la caccia al cinghiale e altri mammiferi.

Scheda informativa del Segugio Maremmano
Anallergico No
Per bambini Tanto socievole ed adatto anche ai più piccoli
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Socievole, caccia spesso in gruppo
Con gatti Convivenza difficile per via del suo istinto predatorio
Rumoroso Tende ad abbaiare molto quando caccia
Sport Sport venatori e regolare attività fisica quando non lavora

Origini storiche della razza

Il Segugio maremmano ha origini abbastanza recenti e risalgono alla fine del 1800 ed era particolarmente famoso per riuscire ad abbaiare da fermo.

Prezzo

Il prezzo per un esemplare di Segugio maremmano si aggira intorno agli 800 – 1000€.

Carattere

Questi cani sono particolarmente indipendenti, leali nei confronti del proprio padrone e sono dotati di un’intelligenza spiccata che li rende particolarmente dotati negli sport, utilissimi tra l’altro per aumentare la loro autostima. Il Segugio maremmano non è un cane che abbaia molto, ma lo fa soltanto in caso di necessità, pericolo e in particolar modo quando caccia; quando uno di questi cani abbaia è possibile sentirlo anche da distanze considerevoli, grazie alla voce squillante di cui è dotato.

Addestramento

È necessario educare correttamente questi pelosi per evitare che da grandi possano prendere il sopravvento; sarà possibile cominciare con i comandi base fondamentali per aumentare la sicurezza verso se stessi e verso il proprio padrone. Sono consigliabili sessioni di addestramento brevi ma frequenti per evitare che il cane possa dimenticare i passi compiuti e per evitare che possa stressarsi allo stesso tempo.

Caratteristiche fisiche

Il Segugio maremmano è un segugio di taglia media ed è particolarmente bravo anche se non è considerato un bel cane, infatti ha un aspetto rustico ed è mesomorfo.

Zampe

Per quanto riguarda le zampe anteriori, queste risultano abbastanza muscolose e la spalla riesce a compiere dei movimenti ben orientati. Il piede è di forma ovale e le dita risultano perfettamente compatte, con unghie forti e tendenzialmente di colore nero. Per quanto concerne le zampe posteriori, queste risultano be angolate; i piedi posteriori sono meno ovali di quelli anteriori e le cosce sono parecchio muscolose. Tutte queste caratteristiche permettono al cane di assumere un andamento sciolto e simile al trotto, in alcuni casi.

Corpo

Il tronco del Segugio maremmano è leggermente più corto rispetto a tutto il corpo, è largo ed è abbastanza equilibrato, il torace è ben sviluppato e la groppa risulta essere della giusta lunghezza-

Peso e altezza

Per quanto riguarda l’altezza, questa per le femmine si aggira tra i 46 e i 52 cm, mentre per quanto concerne i maschi, questa oscilla tra i 48 e i 54 cm. Il peso per i maschi e le femmine si aggira tra i 13 e i 23 kg e il peso massimo è raggiunto specialmente dai maschi.

Testa

La testa risulta leggermente allungata e non sono presenti particolari rughe, il cranio è ben asciutto e lievemente convesso. Per quanto riguarda il muso questo risulta leggermente inferiore alla lunghezza totale della testa; il naso è nero ed è caratterizzato da narici grandi e risulta essere quasi sempre umido, le labbra sono sottili e di colore nero. I denti sono dritti e bianchi; gli occhi di forma leggermente ovale sono caratterizzati da un’iride abbastanza scura e grazie a questa caratteristica l’espressione di questi cani risulta particolarmente vivace. Le orecchie sono leggermente larghe, piatte e aderiscono perfettamente alle guance, sono di forma triangolare

Coda

Sfortunatamente spesso la coda del Segugio maremmano viene spesso tagliata a metà della sua lunghezza originale, ma risulta ben inserita sulla groppa. Ai cani a cui non viene eseguita l’amputazione, la coda risulta essere lunga e leggermente affusolata verso la punta.

Pelo

Il Segugio maremmano può essere sia a pelo corto che a pelo lungo che può raggiungere perfino i 3 – 4 cm e risulta ben distribuito in tutto il resto del corpo.

Colori

È possibile trovare il Segugio maremmano in diverse colorazioni, come fulvo, nero e tigrato; è possibile inoltre trovare alcune sfumature di bianco in particolare negli arti, nei piedi, sul collo, sul petto e sulla punta della coda

Cuccioli

I cuccioli sono particolarmente vivaci e la socializzazione veloce e la pazienza risultano fondamentali per questi cuccioli. Come tutti i cuccioli sono abbastanza iperattivi, ma a differenza di altri questi tendono a scappare spinti dal proprio istinto, tipico dei cani da caccia.

Salute

Il Segugio maremmano non soffre di particolari patologie di tipo ereditario e la loro speranza di vita si aggira tra i 12 e i 15 anni; sono cani quindi particolarmente longevi e che non hanno specifiche difficoltà, a patto e condizione che ci si prenda costantemente cura di loro. Sono consigliabili e anche obbligatorie tutte le vaccinazioni necessarie per evitare che possano subentrare problematicità che possono compromettere la loro salute.

Indicazioni sull’alimentazione

Questi cani necessitano di un’alimentazione basata su cibi di alta qualità che sia cibo secco o che sia cucinato in casa. È necessario però apportare delle modifiche alla dieta che necessita di carboidrati e proteine, visto che questa razza tende sempre a muoversi. In ogni caso sarà necessario il consiglio del veterinario che somministrerà una dieta specifica, prendendo in considerazione una serie di fattori del peloso, quali salute e stile di vita.

Toelettatura

Il Segugio maremmano non necessita di particolari cure per quanto riguarda il pelo, soprattutto se è della varietà a pelo corto; per quanto riguarda il pelo lungo, i cani con questo pelo necessitano di essere spazzolati almeno due volte alla settimana. Risulterà necessario fare anche qualche shampoo in più e risulta bastevole uno shampoo al mese.

Allevamenti

Secondo il sito Enci, in Italia esistono diversi allevamenti che si occupano di questa razza e si trovano due in Abruzzo (Terni e L’Aquila), cinque in Toscana (due a Firenze, due a Livorno e uno a Siena), due nel Lazio (Latina e Rieti); e ancora uno in Campania (Napoli), due in Calabria (entrambi a Cosenza). Direttamente sul sito è possibile vedere qual è l’allevamento più vicino per le proprie esigenze.

È un cane d’appartamento?

Il Segugio maremmano non è un cane adatto a vivere in appartamento e in generale non è un cane adatto a vivere in città, perché necessita di particolare esercizio fisico. L’ambiente ideale per questi cani è la montagna e gli spazi aperti in generale, per avere la possibilità di correre in totale libertà e armonia. Obbligare uno di questi cani a vivere in appartamento risulterà particolarmente problematico sia per voi che per il cane che potrebbe perfino diventare irascibile.

Curiosità

È una razza che possiede una grande variabilità genetica, infatti si accetta che rientrino nello standard della razza anche esemplari dalle caratteristiche fisiche molto varie, in quanto i cacciatori toscani hanno sempre selezionato questa varietà non in base all’aspetto, ma prevalentemente per le loro doti fisiche ed il coraggio, utile alla caccia al cinghiale, per cui è utilizzato prevalentemente.

Classificazione FCI – n. 361
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 2A Segugi e cani per pista di sangue
Varietà
A – A pelo forte
B – A pelo raso
Standard n. 361 del 12/10/2018 (en)
Nome originale Segugio Maremmano
Tipo Cani da seguita
Origine Italia