Chanel, la segugia francese è alla ricerca di un’adozione del cuore

Non permettiamo che questa cagnolina sia condannata ad una vita piena di solitudine e sofferenze

La protagonista dell’annuncio di oggi è Chanel, una bellissima e dolce cagnolina per la quale vogliamo richiedere il vostro aiuto. Obiettivo di questo articolo, infatti, è quello di trovare per la nostra amica a quattro zampe qualcuno in grado di prendersene cura e amarla per il resto della vita.

Le persone dal cuore d’oro che se ne stanno prendendo cura fanno sapere che Chanel è una cagnolina fortemente desiderosa di essere adottata. Per questo oggi vi chiediamo di condividere al massimo l’annuncio della sua adozione in modo che la quattro zampe riesca ad esaudire il suo desiderio più grande.

I suoi occhi ci parlano e ci comunicano tutta la sua voglia di cercare qualcuno disposta ad amarla incondizionatamente e farle vivere una vita piena di amore, compagnia e affetto. Chanel ha moltissime qualità da vendere ed oggi vogliamo aiutarla a cercare quella felicità tanto sperata.

chanel cerca famiglia

Le persone dal cuore d’oro che se ne stanno prendendo cura fanno sapere che Chanel è una segugia francese da poco tempo arrivata nel canile di Sante Marie, in provincia del L’Aquila. Purtroppo la vita con la quattro zampe non è stata molto gentile. Dovete infatti sapere che Chanel è stata abbandonata ed è malata di leishmania.

Se non siete riusciti a resistere alla sua bellezza e avete intenzione di adottarla, sappiate che Chanel è subito adottabile. Aiutiamo questa buona e dolce cagnolina a realizzare il suo più grande desiderio: essere accolta in una famiglia amorevole e felice.

Se siete anche voi fortemente desiderosi di conoscerla, vi invitiamo a contattare il seguente numero: 3714868102. In alternativa, vi invitiamo a contattare la pagina Facebook Canile sanitario di Sante Marie- Aq.

adozione del cuore per chanel

Aiutiamo la nostra amica a quattro zampe ad essere felice; anche lei ne ha tutto il diritto.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Baffo, il cagnolino rimasto solo è alla ricerca di una famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati