Cookie, il cagnolino riportato in canile dopo 4 giorni per un motivo davvero assurdo

La storia di Cookie, il cagnolino riportato in canile dopo 4 giorni dall'adozione per un motivo assurdo che ora vuole essere felice

Cane al guinzaglio che osserva

Il protagonista della storia di oggi si chiama Cookie ed è un cagnolino che sta ancora cercando la sua felicità, dopo essere stato riportato in canile dopo appena 4 giorni dalla sua adozione.

La storia di Cookie non è una storia facile. Siamo infatti di fronte ad una di quelle storie che, ancora una volta, ci fa capire quanto molto spesso la definizione di migliori amici dei cani non sia adatta per tutti noi esseri umani.

Perché le persone che ha incontrato Cookie non si sono certo comportate con lui da migliori amici.

Cookie ( A l'adoption )

Gepostet von Les Petites Patounes Normandes am Donnerstag, 2. Juli 2020

Come detto, la storia di Cookie non è una storia che ha trovato il suo lieto fine. Perché il nostro amico a quattro zampe sta ancora cercando la sua felicità.

Sta ancora cercando qualcuno che voglia prendersi cura di lui davvero. Qualcuno che sappia amarlo e che sappia soprattutto renderlo felice, facendogli conoscere per la prima volta il vero amore.

La storia del cagnolino Cookie è diventata virale grazie alla testimonianza del rifugio che si sta occupando di lui.

Cookie ( A l'adoption )

Gepostet von Les Petites Patounes Normandes am Donnerstag, 2. Juli 2020

I volontari del Les Petites Patounes Normandes hanno pubblicato la sua storia su Facebook, con la speranza che, grazie alla potenza di diffusione dei Social, potesse diventare virale. Aumentando così le sue probabilità di adozione.

La vita di Cookie non è mai stata felice. Il piccolo ha sempre vissuto in canile, fino a che non è arrivata la sua prima occasione di rivincita.

Cookie ha avuto la sua prima richiesta di adozione. Tutto sembrava fatto e il nostro amico a quattro zampe era pronto ad iniziare la sua vera vita felice.

Cookie ( A l'adoption )

Gepostet von Les Petites Patounes Normandes am Donnerstag, 2. Juli 2020

Purtroppo, però, dopo 4 giorni Cookie è tornato in canile. Perché? Secondo il suo “proprietario”, il cagnolino aveva cercato di scappare scavalcando un cancello.

Un motivo davvero assurdo, soprattutto perché il nostro amico a quattro zampe soffre di artrite ed è dunque impossibile che sia riuscito in questa impresa.

Molto più facile, invece, che l’uomo non abbia sopportato i primi giorni difficili di adattamento del piccolo, decidendo così di riportarlo in canile.

Adesso per il nostro amico a quattro zampe è tutto da rifare. Dopo essere stato riportato in canile dopo appena 4 giorni dall’adozione, il cagnolino Cookie cerca la sua vera felicità. Proprio come è successo a Henry, il cane che dopo 8 di attesa è finalmente felice.

Nous sommes en colère, et tellement déçues….Cookie adopté il y a 4 jours est de retour a l'adoption au sein de…

Gepostet von Les Petites Patounes Normandes am Mittwoch, 29. Juli 2020