Corea del Sud: il più grande macello per cani è stato chiuso

Dopo moltissimo tempo, finalmente adesso è arrivata la buona notizia: il macello di cane è stato chiuso ufficialmente

Dopo moltissimi anni, il macello per cani più grande della Corea del Sud è stato finalmente chiuso! Queste sono le notizie che ci fanno sperare che gli animali sono rispettati sempre di più. Per tutti quelli che amano gli animali, questo è un passo molto importante.

In luoghi come la Corea del Sud, infatti, esistono i macelli per cani perché la loro carne è considerata un alimento commestibile ed è al pari della carne di maiale, o di quella di pecora. Perciò esistono luoghi in cui i cagnolini sono allevati e successivamente, uccisi per essere mangiati.

Purtroppo, il modo in cui li allevano è davvero orribile. Alcune immagini di questi luoghi fanno venire i brividi anche a chi non ama alla follia gli animali. Sono tenuti in pessime condizioni, tutti ammassati e in modo antigenico.

Tuttavia, recentemente, il più grande macello per cani della Corea del Sud è stato chiuso. Questa notizia ha avuto un impatto fortissimo sulla popolazione, ma anche il resto del mondo è rimasto estasiato non appena è venuto a conoscenza della chiusura!

Dopo anni e anni di servizio questo mattatoio ha chiuso i battenti. Il Taepyeong-dong nella città di Seongnam non ospita più nessun cane. Erano allevati a centinaia, ora finalmente non saranno più allevati. In alcune parti del mondo, mangiare la loro carne è normalissimo.

In altre parti del mondo, però, mangiare un cane non è contemplato. Questo è dovuto al fatto che ogni luogo ha una cultura diversa. Nel corso dei secoli ogni civiltà si è evoluta a suo piacimento ed ha preso delle abitudini che, ad oggi, risultano essere la normalità. Proprio come in questo caso.

Chiudere il macello più grande della Corea del Sud non è stato semplice. Ci sono voluti procedimenti burocratici complicati ed anche molto lunghi, ma sicuramente aspettare ne è valsa la pena! La decisione è nata dal fatto che ormai, secondo le statistiche, il 70% dei coreani ha smesso di mangiare carne di cane. Inoltre, le condizioni di vita degli animali in luoghi simili, fanno assolutamente ribrezzo.

Ovviamente, il tema è molto delicato. Non possiamo affatto giudicare la scelta di chi mangia un cane poiché per altre popolazioni mangiare la carne di mucca o di maiale è considerato altrettanto sbagliato. Tuttavia le condizioni di tutti gli animali di ogni macello, dovrebbero essere sempre rispettose!

LEGGI ANCHE: Wally, il cagnolino che nessuno vuole perché è “brutto”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati