Corteggiamento canino: Fido è in amore oppure no?

Nei cani, il maschio è costantemente attivo sessualmente, mentre la femmina lo è solo due volte l’anno. Ma come funziona esattamente il corteggiamento canino?

Si tratta sicuramente di una pratica istintiva, dobbiamo infatti pensare che nell’accoppiamento, i nostri animali pelosi, non seguono i sentimenti, come accade invece nei rapporti umani.

Ma come funziona il corteggiamento canino? Sarà amore oppure no? Scopriamolo insieme.

Corteggiamento canino: Fido è in amore oppure no?

Corteggiamento canino: il cane femmina

In alcune specie animali, come appunto quella canina, i maschi e le femmine diventano attivi sessualmente solo per un piccolo lasso di tempo. In realtà, mentre fido maschio è sempre attivo, la femmina no, per questo il cane avrà bisogno di corteggiarla e aspettarla.

Le cagnoline un volta entrate in calore non si accoppiano subito, spesso si mostrano aggressive verso i maschi che invece sono piuttosto eccitati quando capiscono che è tempo di accoppiamento.

Corteggiamento canino: Fido è in amore oppure no?

Le gravidanze indesiderate

Uno dei problemi maggiori che colpisce le cagnoline, riguarda la gravidanza indesiderata. I proprietari dei cuccioli maschi infatti, dovranno tenerli a bada, seppur loro saranno frustrati dalla mancanza di soddisfazione del desiderio sessuale. Da tenere in considerazione è anche a che età il cane può rimanere incinta.

Le femmine soffrono molto per le gravidanze indesiderate, ecco perché sono molti i genitori umani che decidono di sterilizzarle per evitare questi problemi. In caso contrario, è meglio fare attenzione quando si esce con la femmina in calore e tenere la situazione sempre sotto controllo.

Corteggiamento canino: Fido è in amore oppure no?

Le fasi del calore

I cani maschi, tendono a corteggiare le cagnoline tutto l’anno, ma è solo durante la fase del calore che queste possono considerarli. 
Nella prima fase del calore, detta pre-estro la cagna incomincia a diventare irrequieta, beve assiduamente ed orina in continuazione per lasciare tracce chimiche e secrezioni vaginali, sono queste che stimolano i maschi a cercarle e accoppiarsi.

Il periodo del pre-estro dura circa 9 giorni, periodo nel quale la pelosetta attira tanti maschi col forte odore emanato.

Inizia il corteggiamento

Durante l’ovulazione, che avviene durante il secondo giorno dell’estro, la cagnolino è fertile e quindi pronta per accoppiarsi. A questo punto comincia il corteggiamento.
La femmina ha un comportamento ambiguo e ambivalente: inizia ad avvicinarsi al cane per poi allontanarsi ripetitivamente. Qualora il maschio non recepisca il messaggio, la temeraria prova a saltellare e dargli dei calci con le zampe anteriori.

Se alla fine piace il cane maschio, sarà lei a fargli capire che è il momento di agire, qualora lui non reperisse il messaggio, anche mimando l’atto stesso, non stupitevi quindi se vedete la vostra cagnolino che prova a montare il suo maschio. Se a lei piace, questa sposta la coda di lato per agevolare il rapporto intimo.
In caso contrario invece, proverà a rifiutarlo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati