Criptorchidismo nel cane: cos’è, cause, sintomi e cura

Il criptorchidismo nel cane è facilmente riconoscibile. Colpisce solo i cani maschi e la causa sembra essere genetica. Scopriamo insieme cosa è.

criptorchidismo nel cane

Alcune patologie possono colpire solo il cane maschio. Una di queste, già riconoscibile dai primi mesi di vita di Fido, è il criptorchidismo nel cane.

È una malattia che colpisce gli organi genitali del cane. Come principale sintomo, è riconoscibile la mancata localizzazione dei testicoli che possono svilupparsi altrove.

Cosa è

Il criptorchidismo nel cane si presenta con l’incapacità di uno o entrambi i testicoli di scendere nello scroto.

I testicoli, nei cuccioli, si sviluppano vicino ai reni, all’interno dell’addome e normalmente scendono nello scroto quando Fido raggiunge i due mesi di età.

In alcuni cani può accadere più tardi, ma raramente dopo i sei mesi di età.

Criptorchidismo nel cane: cos'è, cause, sintomi e cura

Si può presumere che il criptorchidismo sia presente se i testicoli non possono essere sentiti nello scroto dopo quattro mesi di età.

È stato notato che, nella maggior parte dei casi di criptorchidismo, il testicolo viene trattenuto nell’addome o nel canale inguinale.

Cause

Le cause scatenanti della patologia, non sono ancora note. Sembra, però, che l’origine possa essere attribuita ad un carattere ereditario.

Le cucciolate affette da questa malattia, spesso, sono nate da una cane che si è accoppiato col maschio che ha avuto questo stesso problema. Inoltre, sembra esserci una predisposizione genetica in alcune razze come lo Yorkshire.

Criptorchidismo nel cane: cos'è, cause, sintomi e cura

Secondo alcuni studi, circa il 75% dei casi di criptorchidismo coinvolge solo un testicolo trattenuto mentre il restante 25% comporta l’incapacità di entrambi i testicoli di scendere nello scroto.

Il testicolo destro ha più del doppio delle probabilità di essere trattenuto rispetto al testicolo sinistro.

Sintomi

Non sono associati dolori fisici nel cane in presenza di questa patologia. L’unico caso in cui può verificarsi, è in presenza di una patologia sottostante.

Soprattutto, nelle fasi iniziali, l’unico sintomo evidente è la dimensione del testicolo trattenuto che è significativamente più piccolo dell’altro testicolo normale.

Criptorchidismo nel cane: cos'è, cause, sintomi e cura

Se entrambi i testicoli vengono mantenuti, il cane potrebbe essere sterileI testicoli trattenuti continuano a produrre testosterone, ma generalmente non riescono a produrre sperma.

Diagnosi

In caso di criptorchidismo addominale, il testicolo non può essere sentito dall’esterno. Quindi, se si sospetta questa patologia, il veterinario ricorre subito a degli esami specifici.

Criptorchidismo nel cane: cos'è, cause, sintomi e cura

Gli ultrasuoni o le radiografie addominali possono essere eseguiti per determinare la posizione esatta del testicolo trattenuto. 

Trattamento

Si consiglia di sterilizzare e rimuovere i testicoli trattenuti il ​​prima possibile. 

Se viene trattenuto solo un testicolo, il cane avrà due incisioni: una per l’estrazione di ciascun testicolo. 

Criptorchidismo nel cane: cos'è, cause, sintomi e cura

Se entrambi i testicoli sono nell’addome, una singola incisione addominale consentirà l’accesso ad entrambi.