Cucce e ciotole da buttare o da tenere? Ecco come scoprirlo

Cucce e ciotole da buttare: come capire quali sono quelle da gettare e quelle da tenere? Basta ricordare che non devono danneggiare il cane.

Cucce e ciotole

Per quanto riguarda le cucce e ciotole da buttare oppure da tenere, si deve fare una distinzione. Prima di tutto è inutile gettare via una ciotola oppure una cuccia che abbia solo un graffio o che sia solo leggermente rovinata o macchiata. Il tutto riguarda quale sia il problema.

Se quest’ultimo può nuocere alla salute del cane o comunque può causargli problemi di igiene e si tratta di un vero e proprio accumulo di germi, allora sia le ciotole sia le cucce ovviamente vanno gettate.

Quali buttare

Per capire quali sono le cucce e ciotole da buttare non occorrono grandi doti. È bene sottolineare che ogni volta che c’è anche solo il minimo sospetto che possano provocare problemi di igiene o di altro tipo al cane, debbano essere gettate via.

Cucce e ciotole da buttare o da tenere? Ecco come scoprirlo

Se infatti ormai si dovesse essere formato il calcare sulle ciotole, oppure se la plastica o il materiale si fosse danneggiato e rischiasse di ferire il cane, allora gettarle via! Stessa cosa per le cucce: se si tratta di cucce di legno e una parte si fosse ormai danneggiata e fosse irreparabile, allora sostituire la cuccia con un’altra nuova!

Sono sempre da gettare via anche tutte quelle ciotole o cucce che non rispettano le reali dimensioni del cane. Ad esempio, se la cuccia fosse diventata troppo piccola, andrebbe sostituita con un’altra, anche se fosse completamente intatta e pulitissima.

Altri consigli

Sono da tenere tutte quelle ciotole o cucce che non danneggiano il cane in alcun modo. Ad esempio se sulla ciotola ci fosse un graffio e fosse diventata anti-estetica, non importa: l’importante è che non si stia per rompere.

Cucce e ciotole da buttare o da tenere? Ecco come scoprirlo

In tal caso, se il graffio fosse molto profondo e la ciotola rischiasse di spezzarsi, questo potrebbe ferire l’amico a quattro zampe, e quindi la ciotola andrebbe buttata. Da tenere invece anche quelle cucce che non hanno problemi, o solo quale lieve danno estetico.

Se sono realizzate in stoffa e il loro materiale fosse diventato difficile da pulire, perché ormai consumato, sarebbe il caso di buttare tutto. Questo è perché rischiano di diventare solo un luogo adatto all’accumulo di germi.

Altri dettagli utili

Sul discorso delle ciotole e delle cucce da poter gettare via e tenere, non si deve essere troppo severi, ma neanche troppo “conservatori”. Questo significa che se effettivamente hanno danni o sono diventate ormai impossibili da pulire adeguatamente, perché tenerle?

Cucce e ciotole da buttare o da tenere? Ecco come scoprirlo

Anche se doverle ricomprare dovesse essere una spesa, tuttavia è bene agire sempre per fare stare il cane in modo ottimale, e soprattutto per farlo stare sempre al pulito e per non danneggiarlo.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: