Cuccioli appartenenti a una persona senza cuore si rannicchiano insieme per non morire di freddo

Tre cuccioli si sono tenuti insieme al caldo per non morire di freddo a San Miguel nel New Mexico

Oggi vi parliamo di un grave caso di maltrattamento avvenuto a danno di moltissimi cani negli Stati Uniti. Ci troviamo nella contea di San Miguel, nel New Mexico. Ad intervenire sono le autorità locali insieme alla Humane Society degli Stati Uniti che hanno salvato più di 60 cani.

La scena che i soccorritori si sono trovati davanti è agghiacciante. Tutti i cani sono tenuti in uno spazio esterno. Sono circondati da sporco e mille altri pericoli (vetri rotti, cavi e detriti). La scena diventa ancor più triste nel momento in cui i soccorritori vedono un cane morto a terra e un altro cane, sospettato di essere sua madre, che camminava avanti e indietro e piangeva.

Credits:  YOUTUBE/HSUS

Purtroppo, nessuno dei cani era sterilizzato e questo ha permesso loro di riprodursi in maniera incontrollata. Probabilmente il numero così elevato di cani presenti era dovuto a tutte le gravidanze che si sono susseguite nel corso del tempo.

Alcuni dei cani si sono avvicinati tranquillamente ai soccorritori, sembravano fidarsi di loro. Altri invece erano spaventati e si sono nascosti dietro strutture improvvisate. Uno di quei cani era Sven, un dolce cucciolo di Husky. C’è da considerare che i cani non erano nelle condizioni di tenersi al caldo in questo clima gelido e non avevano nemmeno accesso a cibo e ad acqua. Per questo motivo Sven e i suoi fratellini Kristoff e Olaf si erano rannicchiati insieme, per evitare di morire di freddo.

I soccorritori hanno subito portato i tre cani dal veterinario. Qui hanno ricevuto tutte le cure di cui necessitavano. Se non fosse stato per l’ufficio dello sceriffo della contea di San Miguel e l’aiuto di HSUS, questi cuccioli, insieme a tutti gli altri cani della proprietà, molto probabilmente non sarebbero sopravvissuti.

Credits:  YOUTUBE/HSUS

Per fortuna, questa storia ha avuto il lieto fine che meritava. Auguriamo ad ogni cucciolo di trovare la famiglia che merita.

Leggi anche: Cucciolo di cane ne combina una delle sue: ora ha una lampada in testa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati