Cuccioli di cane abbandonati nel peggiore dei modi

La loro storia inizia con un maltrattamento davvero terribile, gli vengono strappati i microchip dai loro stessi proprietari, chissà quanto hanno sofferto

Questo mondo, anzi queste persone, non smetteranno mai di stupirci, e questa volta in peggio. Questo perché oggi vi racconterò una storia terribile che ha a che fare con due dolci pelosetti trattati come immondizia. Questa notizia, infatti, parla di due cuccioli di cane abbandonati nel peggiore dei modi, lungo una strada dopo averli maltrattati. I tipi di maltrattamento sono diversi, psicologico, fisico, e queste orribili persone a questi due indifesi cagnolini gliene hanno combinate di tutti i colori. Sia dal punto di vista fisico, che dal punto di vista emotivo.

Questi cucciolotti ci metteranno tutta la vita per riprendersi da questo shock e noi non possiamo far altro che diffondere queste notizie e sensibilizzare la popolazione. Fatti come questi non devono mai e poi mai accadere, e se avete sentore di qualcosa, denunciate. Denunciate sempre le persone che maltrattano i piccoli cucciolotti, anzi che maltrattano tutti gli animali. Queste persone terribili non sanno, quanto male stanno facendo a questi pelosetti, e le cicatrici gli resteranno addosso per tutta la lor vita.

Questa storia parla di due cuccioli di cane abbandonati nel peggiore dei modi lungo una strada isolata. Questi piccoli pelosetti, che potete vedere in foto sono due Levrieri. E la loro storia è davvero terribile perché oltre al trauma dell’abbandono hanno dovuto subire uno degli abusi più brutti che mai si potrebbero sopportare.

Infatti, i due vengono ritrovati con delle ferite molto profonde a livello del collo. Proprio nella zona dove dovrebbero essere presenti i loro due microchip. Si, avete già intuito credo. Queste orribili persone prima di abbandonarli gli hanno strappato via i microchip dalla pelle viva. E poi li hanno scaraventati giù dalla loro auto in corsa.

Tutto ciò probabilmente per non essere rintracciati. Ma noi speriamo vivamente che le autorità competenti della città di Alhama di Murcia, riescano a trovarli e a farli pagare per il male terribile che hanno causato.

LEGGI ANCHE: Cani maltrattati e rinchiusi in un recinto: la vicenda

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati