Cuccioli di cane tratti in salvo da un accumulatore patologico

Questi cucciolotti vivevano in condizioni davvero pietose a causa del loro padrone che li trattava in maniera terribile

Penso che con questa storia oggi vi scioccherò un po’, ma penso anche che serva diffondere storie come queste per aumentare il senso di consapevolezza. Infatti, esistono ancora situazioni davvero terribili in cui i nostri amici pelosetti sono trattati davvero malissimo. Infatti, oggi vi racconterò la storia di alcuni cuccioli di cane tratti in salvo da un accumulatore davvero patologico che li rilegava in condizioni davvero pietose.

E se pensate che queste cose accadono lontano da noi vi sbagliate. Può essere chiunque tra le persone che incontriamo tutti i giorni a trattare in modo davvero pessimo i nostri piccoli amici. Ed è quello che è successo in questo paese della Sicilia, dove questi cuccioli morivano un dopo l’altro a causa delle condizioni igieniche e sanitarie davvero pietose.

Nessuno dovrebbe essere trattato in questo modo, nessuno e neanche i nostri piccoli amici che non si possono difendere. E dato che sono cos’ indifesi chiunque si potrebbe servire di loro per i suoi scopi, trattandoli davvero male. E chiunque vede queste situazioni o ne ha il dubbio, deve assolutamente denunciare. Ecco a voi la storia.

Questi cuccioli di cane tratti in salvo da un accumulatore patologico, erano tutti rinchiusi in delle gabbie. Si trovavano a Cerami, in Sicilia, ed erano in ben 140 cani. E dopo la terribile scoperta finalmente le autorità trovarono l’uomo che li ha relegati in quelle condizioni e si scopre che lui soffre di una sindrome terribile.

Infatti, questa sindrome si chiama Animal Hoarding, o Sindrome di Noè. Ed è quella patologia che ti porta ad accumulare in maniera compulsiva degli animali. E lo scopo, in teoria sarebbe quello di salvarli, ma in realtà non fa altro che ferirli emotivamente e fisicamente. Destinandoli a una vita chiusi in gabbia, senza cibo ne acqua, e soprattutto senza le cure mediche adeguate.

Situazioni come queste non dovrebbero mai esistere, ed è importante quando si trovano cercare di denunciare. Fortunatamente questa storia è andata a buon fine e 140 cani sono stati tratti in salvo.

LEGGI ANCHE: Migliaia di cani salvati da Zhi Xiang, un monaco buddista

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati