Cucciolo di cane amico dei pendolari: la sua storia dolcissima

Questo cucciolo di cane è diventato il migliore amico dei pendolari di Istabul per la sua dolcezza

Oggi vi racconteremo una storia del tutto particolare. Infatti, non vi parleremo del solito cucciolotto amato da una famiglia che lo porta a spasso tutti i giorni. Ma, paradossalmente, di un cane che si porta a spasso da solo, con i mezzi pubblici. Questa è la storia di un cucciolo di cane amico dei pendolari, e questa amicizia la ha guadagnata con il tempo che ha trascorso insieme a loro. I nostri amici cucciolotti tendono sempre a stare a contatto con le persone. Sono, infatti, animali sociali proprio come noi, e allora anche se questo cucciolotto è un randagio cerca il contatto con tutte le persone che può. E dove è meglio trovare del contatto se non in una stazione? Ed è proprio in questa stazione, nel bel mezzo della città, che inizia la nostra storia.

Ci troviamo, oggi, in una delle città più grandi d’Europa. Ebbene si, siamo ad Istanbul, in Turchia. Ed è proprio qui che vive questo cucciolo di cane amico dei pendolari, protagonista della storia di oggi. Il cucciolotto si chiama Boji, e vive della stazione della città da cane randagio. Boji vive da molto tempo in questa stazione e si è guadagnato con il tempo la simpatia di tutti coloro che passano di lì per lavoro e per divertimento. Il dolce pelosetto viene monitorato dai poliziotti della stazione che hanno deciso di metterli il microchip.

E proprio con il microchip, si sono accorti che Boji è in grado di percorrere tantissimi chilometri durante le sue giornate da pendolare. Infatti, il pelosetto è in grado di prendere il treno, l’autobus, la metropolitana e addirittura il traghetto. Tutto ciò con assoluta disinvoltura e semplicità. Tanto alla fine torna sempre da dove è partito, appunto, la stazione dei treni di Istanbul. Inoltre, chi lo conosce e viaggia con lui, dice che è un cane molto educato. Rispetta le regole come tutti i passeggeri, si siede sul sedile, aspetta il suo turno per scendere e per salire. Insomma un vero gentiluomo.

Questa storia ci dimostra ancora una volta quanto siano davvero intelligenti i nostri animali a quattro zampe. Loro sono davvero capaci di costruirsi una vita, e per questo cucciolo di cane, la sua vita è viaggiare sereno tra le persone.

LEGGI ANCHE: Monte, il cane che dal canile è arrivato a Hollywood recitando in “Lilli e il Vagabondo”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati