Cucciolo di cane senza una zampa salva un orfano di lontra che annegava

Questa piccola lontra non sarebbe sopravvissuta alla forza del fiume, che la stava per travolgere, fortunatamente è stata salvata da questo dolce eroe

Questo dolcissimo cucciolo di cane senza una zampa è diventato in pochissimo tempo l’eroe di tutte le persone che seguono la sua storia sui canali social. E adesso vi spiegherò immediatamente il motivo, ma dal titolo già potete benissimo immaginarlo. Il pelosetto, infatti, ha una storia davvero travagliata alle spalle e il fatto che abbia compiuto un gesto così eclatante non fa altro che aumentare la sua fama.

Questo dolcissimo amico ha subito una bruttissima amputazione a causa di un tumore che lo stava divorando piano piano. Fortunatamente la sua famiglia si accorse subito che qualcosa non andava e, solo dopo poche sedute dal veterinario, scoprirono l’orrore. Il pelosetto avrebbe dovuto subire l’amputazione della zampa posteriore perché il tumore aveva avvolto l’osso della stessa.

Il piccolo così, da Febbraio di quest’anno vive con sole tre zampe. Ma questo non ha abbattuto per niente il suo carattere, che è sempre stato attivo e giocoso. E fu proprio grazie alla sua intraprendenza e all’amore che prova per il prossimo che riesce a salvare questa piccola lontra che stava per affogare.

APPROFONDIMENTO: Goldendoodle: carattere, cure, curiosità e consigli su questa razza

Il piccolo cucciolo di cane senza una zampa si chiama Gus, ed è un goldendoodle. Lui stava passeggiando con i suoi genitori adottivi Ella e Lucy Hammerstrand. Quando ad un tratto si accorse che c’era qualcuno che aveva bisogno di essere salvato.

E così, senza neanche pensarci due volte di buttò nel fiume lasciando i suoi genitori sgomenti e allo stesso tempo preoccupati. Ma Gus salì immediatamente verso la riva del fiume con una piccola lontra in bocca. La salvò da morte certa.

Ella e Lucy subito cercarono di capire se la piccola avesse una famiglia, ma purtroppo non era così. Sicuramente per qualche motivo aveva perso il suo nido e se non fosse intervenuto Gus sarebbe morta in quel fiume. Ora è sana e salva e delle persone esperte si stanno occupando di lei. Gus è diventato il suo eroe!

LEGGI ANCHE: Cucciolo di cane salva un soldato dal disturbo post traumatico

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati