Desio: cane lasciato in auto sotto il sole, il proprietario prende a pugni un vigilante

Cane chiuso dentro una macchina

Arriva da Desio l’ultima notizia di cronaca che ha come protagonista un cane finito nelle mani di un proprietario superficiale.

Già, perché purtroppo di fronte a questa vicenda non possiamo che giudicare male il comportamento di quest’uomo.

Desio: cane lasciato in auto sotto il sole, il proprietario prende a pugni un vigilante

In un periodo come questo, in cui praticamente ogni giorno vi diamo notizie del genere, sembra davvero assurdo che ancora accadano cose come queste.

E questa volta è anche diverso, visto che l’uomo in questione era pure stato avvisato. Ma non solo non ha dato retta a chi gli ha fatto notare l’errore, ma si è addirittura arrabbiato.

Desio: cane lasciato in auto sotto il sole, il proprietario prende a pugni un vigilante

Ma cominciamo dall’inizio. Come detto siamo a Desio, in provincia di Monza e della Brianza, e un uomo sta andando a fare la spesa in compagnia del suo cane e della sua compagna.

L’uomo arriva di fronte al supermercato, parcheggia la macchina completamente sotto al sole e scende. Poi, lui e la sua compagna si avviano a fare la spesa, mentre il cane resta in macchina ad abbaiare.

Desio: cane lasciato in auto sotto il sole, il proprietario prende a pugni un vigilante

Disperato, il cane cerca di attirare l’attenzione dei suoi amici umani, abbaiando a più non posso. Fa caldo lì dentro, non possono lasciarlo lì.

E lo sappiamo bene, non sarebbe il primo cane che ci rimette la vita a restare dentro una macchina al sole. Come la vicenda di Parma, in cui un cane ha perso la vita perché dimenticato in auto dalla dog sitter.

Desio: cane lasciato in auto sotto il sole, il proprietario prende a pugni un vigilante

Per fortuna, qualcuno si accorge immediatamente della situazione. Un addetto alla vigilanza è testimone di tutta la scena e decide di non restare con le mani in mano.

Il vigilante raggiunge l’uomo proprietario del cane e gli dice che sarebbe meglio non lasciarlo lì in macchina. La sua auto parcheggiata sotto il sole potrebbe trasformarsi in un forno mortale per il suo cane nel giro di pochi minuti.

Per tutta risposta, il proprietario del cane lo aggredisce. Prima lo aggredisce verbalmente, poi gli sferra un pugno nel volto. Ora l’uomo è stato denunciato e dovrà rispondere delle sue azioni.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: