Parma: cane perde la vita perché dimenticato in auto dalla dog sitter

Da Parma arriva un’altra brutta notizia di cronaca che ha come sfortunato protagonista un cane che, dopo esser rimasto chiuso in auto al sole, ha purtroppo perso la vita.

Ancora, dunque, l’ennesima vicenda di cronaca che dimostra la nostra ignoranza. Anche se forse sarebbe più opportuno dire superficialità, dal momento che non si può più parlare di ignoranza nel senso di ignorare.

Cane sdraiato in macchina

Perché sono tantissimi i casi di cani morti perché dimenticati dentro le auto al sole. Sono tantissime le campagne di sensibilizzazione che invitano a non sottovalutare questo problema. Eppure, nonostante tutto, succedono cose come questa praticamente tutti i giorni.

Dopo la vicenda di Solaro, con un cane rinchiuso dentro un’auto sotto il sole slavato dai Carabinieri, questa volta non abbiamo lo stesso lieto fine.

Cane al posto di guida in macchina

Sì, perché a Parma, purtroppo, il cane non è sopravvissuto. Quello che fa ancora più rabbia, però, è che questa volta la colpa non è del proprietario del quadrupede.

Già, perché ad aver dimenticato il cane sotto il sole è stata la dog sitter. La proprietaria della vittima, infatti, si trovava in vacanza durante l’accaduto.

Cane dentro una macchina

Come tantissime altre persone, la donna aveva deciso di affidare il suo amico a quattro zampe ad una dog sitter durante la sua assenza. Una persona che, almeno sulla carta, dovrebbe sapere bene come ci si occupa di un cane.

Eppure, così non è stato. Perché qualche giorno fa la dog sitter è uscita con il cane per fare alcune commissioni. E, quando doveva andare al supermercato, ha deciso di lasciarlo in macchina.

Cane affacciato al finestrino

Ha parcheggiato la sua auto sotto il sole e ha lasciato il povero Carlino lì, a soffrire le pene dell’inferno. Non sappiamo quanto tempo il cucciolo sia rimasto in quella macchina. L’unica cosa che sappiamo è che quando la donna è tornata, il cane era già morto.

Ovviamente, adesso la dog sitter dovrà rispondere di maltrattamento e violenza di animali. La proprietaria del cane non riesce a darsi pace, anche se la colpa non è certamente sua.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati