Desquamazione delle zampe del cane: cos’è, come affrontarla

Come riconoscere e trattare una desquamazione delle zampe del cane e cosa è necessario fare per evitare che Fido stia male

zampe del cane

I cani camminano sulle zampe e senza protezione, a differenza degli uomini; proprio per questo è possibile assistere ad una desquamazione delle zampe del cane.

Riuscire a curare le zampette del cane farà in modo che il peloso possa riuscire a stare bene e a camminare in totale sicurezza.

Desquamazione delle zampe del cane: cos'è, come affrontarla

Ustioni

Le ustioni rientrano tra le prime cause di desquamazione delle zampe del cane; le ustioni solitamente avvengono quando i cani camminano su un marciapiede caldo che può provocare quindi la comparsa di vesciche sui cuscinetti. I cuscinetti, continuando a camminarci e quindi a forzarli, si scorticano provocando anche la caduta della pelle morta.

Desquamazione delle zampe del cane: cos'è, come affrontarla

Ma le ustioni possono anche essere di tipo chimico, come quelle provocate dai sali e dalle sostanze chimiche che vengono sparsi per le strade allo scopo di non rendere la strada scivolosa sia per i cani che per le persone.

Leccate

Anche se sembra strano, la desquamazione delle zampe del cane può avvenire anche per le continue leccate di un eventuale granuloma, presente per l’appunto nella zampa del cane.

Desquamazione delle zampe del cane: cos'è, come affrontarla

La piccola ulcera può staccarsi dal cuscinetto e provocare delle ferite che restano aperte e che solitamente non si riescono a chiudere, proprio per le continue leccate da parte del peloso.

Ferite

Anche le ferite rientrano tra le cause di desquamazione delle zampe del cane; i cani infatti possono essere continuamente soggetti a graffi comparsi durante la fase di gioco o durante il quotidiano esercizio fisico. I cuscinetti graffiati, che fanno attrito con la pavimentazione o contro altri superfici, possono creare delle abrasioni.

Desquamazione delle zampe del cane: cos'è, come affrontarla

Quando notate un lembo di pelle che sembra si stia staccando dal resto del cuscinetto, è probabile che il cane si sia lesionato la zampetta in un graffio o abrasione precedente e questa è la fase di guarigione.

Trattamento

Potete prevenire la desquamazione delle zampe del cane, massaggiando le zampette, e in particolar modo i cuscinetti, con una crema idratante, creata appositamente per uso canino. Tuttavia se dovessero essere presenti delle lesioni come quelle sopra elencate, è necessario che prima puliate approfonditamente la parte per evitare la comparsa di infezioni, che possono causare altri e più preoccupanti danni.

In definitiva per riuscire a prevenire questa problematicità, cercate di fare spesso dei massaggi alle zampe con la crema e stare particolarmente attenti alle superfici in cui dovrà poggiare le zampe il vostro peloso; soprattutto nei mesi estivi è preferibile che usciate nelle ore dove il sole non è troppo forte, per evitare un colpo di sole nel cane. Inoltre è altresì consigliabile toccare con la propria mano la pavimentazione e la strada, prima di farci camminare il cane, per evitare che il cane possa farsi male ai cuscinetti a causa della strada troppo calda.

Desquamazione delle zampe del cane: cos'è, come affrontarla

Per qualsiasi altra informazione o dubbio è necessario che vi informiate con il vostro veterinario; questi infatti vi darà i migliori consigli per evitare che le zampe del cane possano ferirsi o bruciarsi e per evitare quindi che il cane possa mostrare segni di disagio o malessere. Il benessere e la qualità di vita del peloso, dipendono in particolar modo da come lo crescete e da quanto lo accudite.