Salute del cane

Adottare un dolce amico a quattro zampe significa donargli tanto amore, ma soprattutto occuparsi della sua salute, intervenendo ogni qual volta ce ne sia bisogno. Anzi, cercando anche di prevenire malattie e disturbi quando sia possibile.

I cani sono creature che hanno bisogno di tante cure e attenzioni da parte del proprio padroncino ed è importantissimo garantirgli visite veterinarie frequenti. Ciò serve non soltanto nell’ottica di una routine di controlli, ma anche per monitorare le loro condizioni ed eventuali sintomi, che poi di fatto si traducono in campanelli d’allarme che ci indicano che occorre un intervento tempestivo.

La salute del cane ha tante sfaccettature e occuparci di essa implica tutta una serie di buone abitudini e accorgimenti volti a un unico scopo: garantire a Fido una vita felice e che stia bene, anche fisicamente. Qui vi proponiamo gli argomenti clou in fatto di salute del cane, nella speranza di poter dare una mano a tutti i padroncini (ma senza sostituirci al veterinario, sia chiaro).

L’importanza di un bravo veterinario

Quando parliamo di salute del cane non possiamo che citare una delle persone più importanti per noi, ma soprattutto per Fido: il veterinario. Non c’è da girarci troppo intorno, se vogliamo prenderci cura del nostro cane al meglio dobbiamo affidarci a una persona preparata ed esperta, pronta a intervenire quando ce ne sia bisogno.

Il veterinario è il nostro migliore alleato, una persona amica che conosce a fondo il nostro Fido e riesce a capire se ha qualche problema anche solo con uno sguardo. Ma è soprattutto la persona che possiede tutti gli strumenti e le conoscenze utili per intervenire quando il cane sta male, prescrivendo esami e terapie.

Nella cura di un dolce quattro zampe dobbiamo sempre tener conto di un principio fondamentale: mai fare di testa propria, mai somministrare farmaci senza l’ok del veterinario. E soprattutto, mai esitare quando si ha un dubbio: anche se abbiamo solo un piccolissimo sospetto, chiamiamo il veterinario per un consulto. Potrebbe fare la differenza.

Affrontare le emergenze comuni

La salute del cane, come abbiamo detto, ha tante sfaccettature ma di base ci sono delle emergenze comuni che dobbiamo essere in grado di affrontare nel modo giusto. Pensateci per un momento, in fondo quando un cane arriva in casa diventa un membro della famiglia a tutti gli effetti, ed è assolutamente normale che possano capitare degli “incidenti di percorso”, proprio come succede a noi e ai nostri bambini.

I cani sono animali molto curiosi, spesso ingenui e – ammettiamolo – spesso si cacciano nei guai senza neanche rendersene conto. Ferite, morsi, punture di insetto, ingestione di corpi estranei e molto altro. Basta davvero pochissimo a volte per salvare la vita del nostro Fido e qui troverete tante informazioni utili. Badate bene, imparare le manovre di pronto soccorso è utile ma ciò non vi autorizza a sostituirvi dal veterinario.

Cane in calore

Una delle situazioni comuni che si ritrova a fronteggiare chi ha un cane è il momento del calore. Quando un cane entra in questa fase della vita, quella della maturità sessuale, subisce un bel cambiamento sia dal punto di vista fisico che comportamentale.

La salute del cane riguarda anche questo caso specifico, perciò armatevi di pazienza e raccogliete più informazioni possibili per comprendere al meglio cosa fare, cosa non fare e come aiutare il dolce Fido. Qui cercheremo di fornirvi le basi per comprendere in cosa consiste il calore, quali sono le differenze tra maschietti e femminucce e come affrontare questo sconvolgimento ormonale garantendogli una buona salute.

Quando Fido diventa anziano

La salute del cane assume nuovi aspetti a seconda dell’età del quattro zampe. Un cucciolo non ha le stesse esigenze di un cane adulto, così come la situazione cambia ulteriormente quando Fido diventa un adorabile nonnino con i suoi acciacchi e i problemi legati all’invecchiamento.

Qualunque sia l’età del cane, dobbiamo tenerci pronti ad affrontare questi cambiamenti, comprendendo fino in fondo che Fido ha delle esigenze specifiche. Pensiamo ad esempio al fatto che non può mangiare la stessa pappa di prima, o che non può fare passeggiate troppo lunghe o giochi che richiedano molti sforzi. Al fatto che le ossa si indeboliscono, che non digeriscono bene e che possono insorgere malattie e disturbi anche invalidanti.

Malattie comuni (e rare)

E a proposito di disturbi, non può mancare il corpus di articoli dedicati proprio alle malattie più comuni nei nostri amici a quattro zampe. Ce ne sono tante e molte per fortuna sono curabilissime, sempre ovviamente con l’aiuto del veterinario.

Malattie dei denti e della bocca, oppure legate al sistema nervoso, agli organi come fegato, reni e polmoni. Persino le malattie cardiache, quelle della pelle e quelle che interessano l’apparato digerente. Ce ne sono anche alcune che sono legate alla genetica del cane e che non dipendono da fattori esterni, bensì dalla razza canina.

La prevenzione prima di tutto

Come dice il detto, “prevenire è meglio che curare”. E non possiamo affatto dargli alcun torto perché la prevenzione è un’arma potentissima a disposizione di ciascun padroncino. I cani spesso hanno problemi e disturbi fuori dal nostro controllo, ma non è sempre così.

Mantenere il cane in salute significa anche evitare che stia male, cercando di garantirgli uno stile di vita corretto con la giusta alimentazione, un’adeguata quantità di attività fisica e movimento. Ma anche tenerlo lontano dai pericoli, che possono consistere in una sostanza tossica come in un cane non vaccinato.

Volete saperne di più? Speriamo che questi articoli possano tornarvi utili per capire meglio come funziona il corpicino di Fido e cosa possiamo fare per mantenerlo in salute.

Leggi i nostri articoli per scoprire tutto sulla salute del cane:

Shunt portosistemico del cane: che cos’è?

cucciolo triste

Quando adottiamo un cane, oltre alle gioie di averlo sempre con noi, dobbiamo ugualmente tenere gli occhi aperti anche sulla sua salute.Nonostante ci sembrino sempre…

Cane che beve poco d’estate: tutte le soluzioni per fargli venire più sete

cane bianco in spiaggia

Il benessere dei nostri pelosi viene prima di ogni cosa, ecco perché quando qualcosa non va è comprensibile allarmarsi. Per fortuna abbiamo dalla nostra parte…

Torphasol per cani: cos’è e a cosa serve questa medicina

carlino che guarda all'insù

I nostri adorati amici a quattro zampe hanno bisogno di continue attenzioni, cosa che non si limita a pappa, cuccia e passeggiate. La salute deve…

Perché sterilizzare un cane maschio?

occhi di cane

Adottare un piccolo cucciolo di cane è una cosa fantastica: sappiate che la vostra vita cambierà in meglio.Sarete responsabili della sua educazione, cura e soprattutto…

Torbugesic per cani: cos’è e a cosa serve questo medicinale

cane con la barba

Fido ha bisogno di tante attenzioni, soprattutto per ciò che riguarda la sua salute. Proprio come noi bipedi anche il nostro dolce quattro zampe potrebbe…

Denti del cucciolo di cane: pulizia, caduta e tutto quello che c’è da sapere

Denti del cane

Denti del cucciolo di cane: pulizia, caduta e curiosità legate al benessere della bocca del piccolo e alla cure più utili per la sua salute.

Tartaro ai denti del cane: le 5 principali conseguenze

cane sorriso dolce

A primo impatto potrebbe sembrare qualcosa di “insolito”, ma il tartaro ai denti del cane è molto più frequente di quanto tu possa credere! Esso…

Come pulire un cucciolo di cane quando non può fare il bagno?

cucciolo di beagle gioca sull'erba

Fare il bagnetto al proprio cane è un’operazione che molte persone si risparmierebbero volentieri. Sembra infatti che i nostri amici a quattro zampe amino giocare…

Therios per cani: cos’è e come funziona questo medicinale

cagnolino dolce

Prendersi cura di un dolce amico a quattro zampe richiede impegno e tanta attenzione. Se è vero che dobbiamo dargli tanto amore e assicurarci che…