Dozer, il cane che ha corso una mezza maratona

Si chiama Dozer il protagonista della storia di oggi ed è un cane che da molti anni è una vera e propria star.

Inconsapevolmente, questo stupendo amico a quattro zampe è infatti diventato la mascotte di una raccolta fondi per un centro oncologico che, nel giro di alcuni anni, ha raccolto moltissime donazioni.

La storia di Dozer inizia nel lontano 2012. Era Maggio quando il nostro amico a quattro zampe fuggì dalla recinzione del giardino di casa sua.

Il cane Dozer

Probabilmente attratto dalle persone che correvano, il Goldendoodle si è unito ai partecipanti di una mezza maratona.

Si trattava della Maryland Half Marathon, una gara a cui parteciparono più di 20mila corridori che si svolgeva in beneficio della Greenebaum Cancer Center dell’Università del Maryland.

Dal momento in cui si è unito ai partecipanti della maratona, il nostro amico a quattro zampe non è più uscito dal percorso.

Cane che corre la maratona

Ha continuato a correre seguendo i vari corridori, tagliando il traguardo al punto 2:14:24. Sono state tantissime le persone che in vari punti del percorso hanno visto il cane Dozer correre.

Dopo aver finito la sua corsa, il nostro amico a quattro zampe è tornato a casa, decisamente stravolto.

I proprietari, inconsapevoli della sua partecipazione alla maratona, lo hanno portato dal veterinario, preoccupati delle sue condizioni di salute.

È stato in quel momento che hanno scoperto che il loro amico a quattro zampe era ormai una celebrità.

Cane Dozer

Tutti nella Contea di Howard, nel Maryland, lo conoscevano e ormai era una vera e propria star.

Tanto che, ancora oggi, a distanza di più di 9 anni, Dozer è la mascotte della maratona. In tutti questi anni si è fatto portavoce della raccolta fondi in favore del centro oncologico, riuscendo a raccogliere numerose donazioni.

Il suo nome è così famoso che oggi esiste la Dozer’s Dash, una gara di otto miglia all’interno della mezza maratona che inizia proprio nel punto in cui il nostro amico a quattro zampe iniziò la sua corsa nel 2012. E a proposito di cani famosi, ecco la storia di Buddy Mercury, il cane che si sente Freddie.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati