Ecco perché i cani hanno una passione incredibile per i calzini e non possono non rubarli

Quante volte i nostri amici cuccioli di cane hanno "furtivamente" preso i nostri calzini per poi giocarci per l'intera giornata? Un comportamento che, anche questa volta, ha la propria spiegazione

ecco perché i cani hanno una passione incredibile per i calzini e non possono rubarli

Succede, è molto normale che accada, eppure ogni volta ci facciamo la stessa identica domanda: come fanno i cuccioli di cane ad essere attratti da indumenti repellenti e disgustosi (ai nostri occhi)? Anche questa volta abbiamo la risposta.

Ecco perché i cani hanno una passione incredibile per i calzini e non possono non rubarli

Per capire il concetto dobbiamo eseguire un’azione abbastanza semplice e veloce: distaccarci dal nostro punto di vista e immedesimarsi in un cane. Ci siete? Ok, adesso pensate a quanto sia divertente e spassoso passare del tempo col vostro proprietario.

Bello, si, però quando non c’è vi annoiate e non sapete bene cosa fare, perciò vi arrangiate con quel poco che trovate.

Adesso, quale migliore oggetto che possa ricordarvi l’odore del vostro amato umano se non i suoi indumenti intimi, come calzini e mutande.

Ricordate di essere cani, la vostra percezione dell’odore non è uguale a quella degli esseri umani, i calzini per voi sono alta profumeria, degna delle migliori boutique di Parigi. Ma non è solo una questione di solitudine e nostalgia per il proprietario.

C’è molto di più; ad esempio i cani prediligono i calzini anche per il fatto che sono capi molto soffici e facili da masticare. Per loro sono un po’ come per noi le gomme da masticare, i cosiddetti chewing gum.

Una fonte inesauribile di relax, che aiuta a sprigionare quell’energia e quella tensione che durante la giornata non ha trovata sfogo.

Ecco perché i cani hanno una passione incredibile per i calzini e non possono non rubarli

Ecco, rimanendo in tema, un buon modo per evitare che i vostri calzini scompaiano così, all’improvviso, potrebbe essere il seguente.

Date uno straccio che vi appartiene, una maglietta vecchia, che “sa” di voi, che possa in qualche modo ricordare al cane il vostro odore. A quel punto il cucciolo si concentrerà sullo straccio e non più sui vostri bellissimi calzini di spugna della Nike.

LEGGI ANCHE: Ecco degli atteggiamenti che il cane odierà sempre degli esseri umani e non dobbiamo ripetere