Enno, il cane poliziotto che fiuta le munizioni per il possesso illegale di armi

La storia di Enno, il cane poliziotto che riesce a fiutare le munizioni e aiuta a combattere il possesso illegale di armi da fuoco

Oggi vi raccontiamo la storia di Enno, un cane che nella vita ha deciso di fare il poliziotto. Non ci stanchiamo mai di raccontarvi vicende in cui i nostri amici a quattro zampe si mettono a disposizione di noi umani.

Perché, in fin dei conti, vicende come queste aiutano a capire il cuore d’oro di questi animali. Aiutano a capire quanto, molto spesso, possano essere davvero i nostri angeli custodi.

Cane poliziotto sdraiato

Questa volta è Enno l’eroe del giorno grazie, neanche a dirlo, al suo fiuto infallibile. Enno è un cane di razza Pastore Tedesco che, nei primi anni della sua vita, è stato addestrato per diventare un poliziotto.

Oggi, dopo il lungo percorso di addestramento, fa parte dei Carabinieri Cinofili del 14° battaglione di Vibo Valentia. Il suo servizio, dunque, è messo a disposizione di tutti i cittadini della città della Calabria.

Cane Pastore Tedesco di spalle

Una vita passata ad aiutare il prossimo, tra addestramenti duri e giornate di lavoro infinite. Eppure, tutta questa fatica recentemente ha finalmente dato i suoi frutti.

Negli scorsi giorni, infatti, il servizio di Enno, il cane poliziotto, si è reso molto più che indispensabili. I Carabinieri della stazione di Polia, insieme appunto ai Carabinieri Cinofili di cui fa parte Enno, da tempo lavoravano per combattere il fenomeno della detenzione illegale di armi da fuoco.

Cane con la lingua di fuori

Al fine, appunto, di contrastare questo reato, i Carabinieri hanno effettuato numerose perquisizioni. Perquisizioni che, ovviamente, hanno visto la partecipazione anche di Enno.

E, proprio durante una di queste, il fiuto infallibile del protagonista della vicenda non ha tradito le aspettative. In un’abitazione, infatti, i Carabinieri hanno trovato ben 120 munizioni da fucile, di varia tipologia.

Cane che corre

Tutte le munizioni sono state ovviamente sequestrate. Ora l’uomo che vive in quella casa è accusato di detenzione illegale di armi da fuoco. Si tratta di un uomo di 42 anni che vive proprio a Polia.

Insomma, ancora una volta il servizio dei nostri amici a quattro zampe è stato di vitale importanza. Una storia, quella di Enno che, ancora una volta ci dimostra il coraggio dei nostri amici a quattro zampe. Proprio come quella di Finn, il cane poliziotto il cui coraggio ha ispirato una nuova legge.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati