Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Con l’arrivo dell’estate, sopraggiunge la voglia di fare delle escursioni con il cane, per questo è importante sapere cosa è necessario fare

cane in montagna

L’estate è la stagione preferita dei cani e spesso anche degli uomini. Fare delle escursioni con il cane in questo periodo dell’anno è del tutto normale.

Tuttavia è importante essere consapevoli di tutto ciò che è utile sapere, per riuscire a trascorrere in totale sicurezza qualche giorno con il proprio cane, immersi nella natura.

Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Prima di partire

Decidere di fare delle escursioni con il cane non è semplice come si crede; prima di tutto e prima di partire bisogna capire se effettivamente riuscite ad insegnare al cane a non tirare al guinzaglio, per evitare che possa causare problemi di qualsiasi genere. Avere delle buone base d’addestramento e di socializzazione è indispensabile per mantenere la vostra sicurezza e quella del vostro amato peloso.

In caso contrario, potreste avere non solo dei grossi problemi, durante l’escursione, ma potreste rischiare che voi e il vostro cane possiate farvi seriamente male.

Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Se avete deciso di fare un’escursione è importante che vi muniate di alcune cose che risultano essere indispensabili per questo tipo di viaggio. È necessario che abbiate un buono e funzionante guinzaglio per cani (non quello retrattile, perché altrimenti si corre il rischio che possa impigliarsi facilmente) e un collare molto robusto. È consigliabile che mettiate una bandana molto colorata al cane, in modo tale che il vostro peloso non possa essere confuso, da eventuali cacciatori, con altri animali.

Inoltre è consigliabile che portiate parecchia acqua potabile, le ciotole e un kit pronto soccorso per cani, nel caso in cui dovessero presentarsi delle situazioni potenzialmente pericolose.

Partiamo

Cominciare immediatamente con escursioni particolarmente difficili, non è molto consigliato; è preferibile che cominciate con qualche breve e facile escursione, per vedere come reagisce il cane. Inoltre è preferibile che facciate fare al cane dei brevi, ma frequenti riposini, in modo tale che questo possa non stancarsi e che possa anzi riuscire a diventare più resistente agli sforzi e i cuscinetti delle zampe più forti.

Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Facendo in questo modo riuscirete a conoscere anche i limiti del vostro cane e potrete anche allungare la distanza poco per volta, per vedere quanto il peloso resiste.

Attenzione

Se il vostro cane è un tipo attivo e avete quindi deciso di fare delle escursioni con il cane è importante che siate consapevoli dei rischi che sono presenti in natura. È possibile che possiate incombere in animali selvatici, ostili o piante tossiche. È possibile che il peloso possa essere morso da un serpente e che possa contrarre quindi la rabbia. Per questo è fondamentale che il peloso sia totalmente vaccinato e che informiate il vostro veterinario dell’escursione, affinché possa eventualmente somministrare altri vaccini che possano prevenire l’insorgenza di altre patologie come il cimurro nei cani.

Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Bisogna prestare anche particolare attenzione ad altri parassiti come zecche o pulci. È importante inoltre che il cane non beva acqua dai torrenti o dagli stagni perché può contenere dei parassiti che possono comprometterne la salute. È altresì importante controllare spesso che nelle zampe del cane non si formino crepe o ferite o che non siano presenti oggetti estranei.

Colpi di calore

È importante che stiate molto attenti ad evitare i colpo di sole nel cane; se la giornata è molto calda, fate delle frequenti pause all’ombra ed idratate spesso il vostro amato peloso. Il colpo di calore è molto pericoloso per il cane, perché lo porterebbe alla disidratazione e alla conseguente morte.

Come fare escursioni con il cane in tutta sicurezza

Bisogna prestare poi particolare attenzione a tutti quei cani con il muso schiacciato come i Bulldog o i Carlini; questi dovrebbero compiere brevi distanze e non possono essere esposti ad elevate temperature. Questo perché fanno molta più fatica a respirare e di conseguenza soffrono molto di più il caldo.

In definitiva è possibile fare delle escursioni con il cane; tuttavia è necessaria una buona dose di attenzione e prevenzione che potranno garantirvi una vacanza indimenticabile, immersi totalmente nella natura incontaminata.