Est Europa: i cuccioli viaggiano in condizioni indescrivibili per arrivare in Italia

Per arrivare in Italia questi cuccioli affrontano un viaggio davvero molto lungo e le loro condizioni sono veramente terribili

La storia di questi cuccioli che arrivano in Italia dall’Est Europa è davvero molto triste. Le loro condizioni durante il viaggio sono davvero indescrivibili. È terribile il modo in cui affrontano spostamenti così lunghi. Non possono continuare a farlo!

Purtroppo tutto questo è diventato un vero e proprio traffico di cuccioli. Dalle condizioni in cui viaggiano alla falsificazione dei documenti, questi cagnolini attraversano l’inferno. Alcuni non sopravvivono, altri fortunatamente ce la fanno. Purtroppo, vengono venduti poco dopo l’arrivo.

est europa

Arrivano tutti dall’Est Europa. Per farli stare più calmi durante il viaggio e per farli sembrare più sani, li riempiono di farmaci. Tutti questi cuccioli sono strappati dalle loro madri troppo presto. E tutti sappiamo quanto sia importante far passare minimo 60 giorni, che è ciò che dice la legge.

Ma a questi “trafficanti” non interessa nulla della legalità, loro vogliono solo guadagnarci. Le loro madri sono costrette a gravidanze continue. Per loro sono soltanto delle fattrici utili a fare soldi. A nessuno di loro interessa del trauma che devono subire questi cani.

Questi cuccioli sono acquistati a poco più di 60 euro. Successivamente sono venduti a prezzi molto superiori. I cagnolini arrivano in Italia e i documenti saranno falsificati immediatamente. Provengono dall’Est Europa ma i documenti confermano che sono nati nel nostro Paese.

Non viene eseguito nessun controllo sanitario sui cuccioli. Il mercato, purtroppo, è davvero molto lucroso. Questi veri e propri trafficanti sfruttano anche la domanda di cani di razza a basso costo. Il prezzo lo fissano molto più basso degli allevamenti italiani.

Comprano cuccioli dall’Est Europa a prezzi bassissimi e poi li vendono qui sul nostro territorio a circa 500 euro. Perciò anche se qualche cucciolo non dovesse superare il viaggio, loro “rientrano” nella spesa completamente. Fregandosene del benestare di questi poveri animali!

Perciò, prima di acquistare un cane di razza si dovrebbe verificare la provenienza. Non si deve comprare un cane se non si conosce la sua origine! Questi trafficanti che trasportano principalmente dall’Est Europa per arrivare qui in Italia, sono molto organizzati.

Hanno una rete ben salda che comprende allevatori, veterinari, negozianti, ecc. Perciò bisogna prestare molta attenzione quando si acquista un cane di razza. Questi trafficanti vanno fermati al più presto. I cuccioli devono essere tratti in salvo dalle grinfie di queste persone!

LEGGI ANCHE: Thor, il cane poliziotto che si è ferito per salvare il collega

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati