Estrella: la cagnolina randagia che si è presa cura di un anziano affetto da alzheimer che si era perso

L'anziano si era perso e vagava disorientato. Per fortuna ha incontrato Estrella, che si è presa cura di lui

La storia che vi raccontiamo oggi è un dolcissimo esempio di quanto grande possa essere il cuore dei nostri amici a quattro zampe.

Protagonista della vicenda è Estrella, una cagnolina randagia autrice di una azione davvero nobile.

Un anziano di 75 anni d’età affetto da Alzheimer si era perso da alcuni giorni. La sua famiglia era disperata e aveva avvertito la polizia.

Tutti, nella comunità di Burriana, in provincia di Valencia, in Spagna, lo stavano cercando disperatamente.

Purtroppo del settantacinquenne sembrava non esserci più traccia. L’anziano sembrava essere sparito nel nulla. I suoi parenti erano sicuri che gli fosse accaduto qualcosa di brutto e che non lo avrebbero ritrovato vivo.

cagnolina randagia

Dopo tre giorni di estenuanti ricerche, tuttavia, è avvenuto il miracolo: la polizia di Burriana ha trovato l’anziano. La cosa incredibile è che il pover’uomo si trovava insieme a un cane meticcio di taglia media, apparentemente randagio, che non apparteneva di certo a lui.

Il cane, una femmina, era rimasto tutto quel tempo con l’anziano, facendogli compagnia e riscaldandolo durante la notte. Essendo inverno le temperature erano scese notevolmente. Probabilmente senza il calore del cane l’uomo non sarebbe riuscito a sopravvivere.

L’anziano era in lieve ipotermia ed è stato quindi ricoverato in ospedale.

La cagnolina, quando l’uomo è salito in ambulanza, ha fatto di tutto per salire anche lei sul mezzo e non separarsi dal suo nuovo amico.

Non essendo possibile, sono stati convocati i volontari di un’associazione animalista, che l’hanno portata in un rifugio e si sono presi cura di lei.

Tutti sono rimasti molto colpiti dall’accaduto, specialmente i parenti dell’anziano affetto da Alzheimer.

La famiglia dell’uomo, nella consapevolezza che senza l’aiuto del cane il loro parente non sarebbe sopravvissuto, ha capito che l’unica cosa giusta da fare era adottare l’animale.

La cucciola è stata chiamata Estrella e tuttora non perde mai di vista il suo nonno adottivo.

Ti ha colpito questa storia a lieto fine? LEGGI ANCHE: Brasile: il salvataggio di un Beagle disperso nei boschi in montagna (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati