Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno di chi lo ha abbandonato

La triste storia di Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno di chi lo ha abbandonato

Cane che osserva

È una storia triste quella di Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno dei suoi proprietari che lo hanno abbandonato.

Una storia che ancora una volta ci ricorda quante persone esistono al mondo che non meritano l’appellativo di migliori amici dei cani.

Perché chi ha fatto questo ad Ettore di sicuro non era il suo migliore amico. Chi ha lasciato questo cagnolino da solo, davanti alla sua vecchia casa, di sicuro non si meritava il suo amore e la sua fedeltà.

Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno di chi lo ha abbandonato

Eppure Ettore è ancora lì, davanti alla sua ex casa, in attesa che la sua famiglia torni a prenderlo. Anche se purtroppo nessuno tornerà.

Questa triste storia arriva dalla Sicilia ed in particolare dalla provincia di Palermo. Ettore viveva in una villetta circondata da un boschetto.

I vicini di casa  hanno dichiarato che i suoi proprietari sono partiti e lo hanno lasciato lì. Inizialmente si era parlato di una partenza per le vacanze, ma poi non sono più tornati e adesso le voci dicono che i suoi proprietari si siano trasferiti in Australia.

Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno di chi lo ha abbandonato

Si sono trasferiti e hanno deciso di non portarlo con loro. Ettore è rimasto lì, ignaro del suo destino e di quanto fosse successo.

Il cagnolino probabilmente è convinto che i suoi proprietari torneranno presto e da mesi li aspetta pazienti.

I vicini di casa gli danno ogni giorno da mangiare, ma il nostro amico a quattro zampe non ha un posto in cui dormire.

Ettore, il Bulldog Americano che da mesi aspetta il ritorno di chi lo ha abbandonato

La speranza è che presto il Bulldog Americano abbandonato Ettore possa trovare una nuova famiglia.

Ha bisogno di una seconda possibilità, di una famiglia in grado di donargli amore e felicità. Insomma, ha bisogno di una rivincita.

Proprio come è successo a Sarah, la cagnolina terrorizzata dagli umani che adesso ha una nuova vita felice. Ci auguriamo che anche Ettore presto abbia una nuova vita felice.