Gazzola, cucciolo adottato dagli alunni di una classe elementare

Bellissima iniziativa da parte di una classe quinta delle elementari di Gazzola, il cane vivrà un'avventura fantastica

Possiamo solo immaginare la gioia dietro questa meravigliosa decisione. Uno “scolaro” speciale fra gli alunni della quinta elementare di Gazzola, comune nel piacentino. Il cane Adolf inizia così un nuovo ed entusiasmante capitolo della sua vita, al fianco di amici che presto diventeranno inseparabili.

Tutto nasce in seno alle attività per l’educazione alla cittadinanza, promosse dal consiglio comunale per favorire un approccio diretto e positivo fra bambini e cani. Adolf, un meticcio di 6 anni, è stato e continuerà ad essere ospite presso la struttura-rifugio di Montebolzone.

L’adozione che coinvolge il cagnolino è a distanza, ma l’amore degli alunni per il cucciolo è più vicino e caloroso che mai. Secondo molti, noi siamo indubbiamente fra questi, si tratta di una bellissima iniziativa, che può insegnare molto a dei bambini che si apprestano a diventare ragazzi.

gazzola alunni meravigliati cane adolf

In questo modo, i piccoli studenti delle elementari imparano a conoscere una realtà per certi versi nuova (non è scontato relazionarsi con una creatura come un cane). Adolf aiuterà sicuramente questi scolari a crescere, crescere con la consapevolezza di star facendo una buon’azione “adottando” il cane. Lodiamo l’idea e la realizzazione di questo interessantissimo progetto.

La classe ha avuto modo di conoscere da vicino Adolf e addirittura di fare una passeggiata per la prima volta assieme. Sono stati dei momenti magici, durante i quali tutti si sono divertiti, bambini e cucciolo compreso. La passeggiata ha avuto luogo nella Val Luretta, sempre nei pressi del comune di Gazzola. Una radiosa giornata di sole ha accolto i ragazzini e il loro amico a 4 zampe, come se fosse l’auspicio di un legame fantastico.

gazzola alunni scuola elementare iniziativa cane

Speriamo davvero che l’esperienza aiuti a formare gli alunni di questa classe quinta. Un nostro sogno nel cassetto sarebbe proprio questo, che molte più classi in giro per l’Italia prendessero ad esempio Gazzola. Sarebbe unico!

Gli alunni di Gazzola si legheranno per sempre al cucciolo

LEGGI ANCHE: Genova, San Bernardo trova casa e diventa la mascotte di quartiere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati