Harley, il cane motociclista simbolo della lotta all’abbandono

La storia di Harley, un cane dal passato difficile che oggi è diventato il simbolo della lotto all'abbandono degli animali

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Harley, un cane dal passato difficile che oggi è decisamente rinato. A portarla alla luce sono state le sue due proprietarie, Alessia e Letizia.

Alessia Giorgino, imprenditrice di 40 anni e Letizia Campeggio, commercialista di 51 anni sono, insieme ad Harley, le protagoniste di questa storia.

Due donne amanti del mondo dei nostri amici a quattro zampe, unite da un’altra passione in comune: le motociclette.

Un cane insieme a due donne

La rivincita di Harley inizia nel Gennaio del 2017, periodo in cui Gallipoli fu colpita da una forte nevicata. Tutti i canili della cittadina pugliese, durante quei giorni, chiesero aiuto ai cittadini per i cani infreddoliti nel rifugio.

Così, rispondendo all’appello dei volontari, Alessia e Letizia si recarono presso il canile, munite di coperte per i cuccioli infreddoliti. Quel giorno, uno sguardo catturò la loro attenzione.

Era lo sguardo di Harley, la cagnolina che da dietro un albero le guardava spaventate. Era lo sguardo di Harley, un cane abbandonato e solo che all’epoca aveva paura anche della sua ombra.

Cane in una sidecar

In un attimo, le due donne si sono innamorate del cucciolo. Aveva 6 mesi e la sua paura costante nei confronti di tutto e tutti, faceva pensare a 6 mesi passati tra maltrattamenti.

In un attimo, Alessia e Letizia hanno deciso di adottare Harley. Come le due donne hanno raccontato, i primi mesi sono stati davvero molto difficili. Harley era un cane molto problematico, diffidente nei confronti di tutto e tutti, che aveva paura anche delle foglie.

Piano piano, però, il loro rapporto è migliorato e la cagnolina ha iniziato a sciogliersi, a vivere felice. Piano piano, però, sono iniziati anche i primi problemi.

Cane dentro ad una moto

Gli amici delle due donne non facevano che ripeterglielo: “Come potrete coltivare la vostra passione per le moto adesso che avete adottato un cane? I cani legano e da ora in avanti potrete anche rinchiudere in garage le vostre amate moto”.

Per Alessia e Letizia si è trattata di una vera e propria sfida. Le due donne amavano il loro amico a quattro zampe, ma allo stesso tempo non volevano rinunciare alla loro passione per le moto e per i viaggi.

E così, è arrivata un’illuminazione: comprare un sidecar e viaggiare tutti insieme. Dopo un lungo periodo di addestramento, Harley ha imparato a viaggiare con le sue due sue amiche in giro per l’Italia prima e in giro per il mondo poi.

Cane con due donne

Nel 2018, il trio di amici ha percorso ben 6500 Km in un mese, fino a Copenaghen. Oggi, poi, la famiglia si è anche allargata, con l’arrivo di Bianca, un altro cagnolone in cerca di affetto.

Una bella storia quella di Harley, soprattutto in un periodo in cui gli abbandoni degli animali aumentano a dismisura. Sono tantissime, purtroppo, le persone che decidono di abbandonare il loro amico a quattro zampe per trascorrere le vacanze in santa pace.

Ma Harley è l’esempio perfetto che si può fare. Le vacanze e l’amore per i cani non sono due cose incompatibili, purché si studino delle soluzioni adatte. La speranza è che tutti possano prendere esempio da queste due donne che sono riuscite ad unire la loro passione per i viaggi con l’amore per i cani. Sapete, ad esempio, che è possibile viaggiare con il cane in treno?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati