Heidi: il cane poliziotto conforta gli studenti dopo la minaccia di bomba al campus

I cani sono i migliori amici dell'uomo e Heidi, la protagonista della nostra storia, ci fa capire quanto sia vera questa frase

I lettori più attenti sapranno quanto spesso parliamo dei cani al servizio delle persone. Sono i nostri più fedeli alleati: che si tratti di scavare sotto cumuli di macerie, di neve, o di andare a dare conforto a chi ne ha più bisogno loro ci sono sempre. Oggi vi parliamo di Heidi, la bellissima cagnolina che svolge un lavoro difficilissimo.

Heidi lavora con il servizio di polizia di Yale ed è il primo cane da assistenza inviato in un campus della Ivy League. Il suo compito, in apparenza facile, è in realtà difficilissimo. Heidi deve essere una presenza calmante per studenti, professori, personale, pazienti ospedalieri e per la comunità in generale. Chiunque abbia provato a far sorridere una persona in un momento di sconforto, o di calmare un soggetto in uno stato particolarmente ansioso sa quanto sia difficile riuscire nell’intento. Heidi, però, da quel che dicono su di lei gli studenti, svolge il suo lavoro egregiamente.

Gli effetti positivi del lavoro di Heidi, però, non si limitano al solo corpo studentesco di Yale. La cagnolina è anche un’esperta nel sollevare il morale al suo partner umano. “Mi scalda il cuore ogni giorno che sto con Heidi. Torno a casa con la mia migliore amica e vengo a lavorare con la mia migliore amica”. Queste le parole dell’agente Rich Simons a The Animal Rescue Site.

Di recente Heidi, inoltre, è riuscita a portare conforto in una situazione che ha davvero terrorizzato l’intero campus. A seguito di una minaccia di bomba si era creata davvero tanta tensione all’interno di Yale. Heidi però, con i suoi dolci modi di fare, è riuscita a stemperarla del tutto.

Questa idea di portare un cane in una università è una cosa davvero innovativa e positiva. Speriamo presto che, più che uno dei forse pochi casi, diventi una consuetudine. Nel frattempo, però, non possiamo fare altro che congratularci con Heidi per il magnifico lavoro che svolge.

Leggi anche:Monty: il cane eroe diventa ufficiale onorario delle forze di polizia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati