I cani abbaiano di più di notte? E perché lo fanno?

Nonostante la sera sia fatta per riposarsi, i cani abbaiano più di notte. Scopriamo le motivazioni.



I cani abbaiano di più di notte? E perché lo fanno?

Quando si rientra a casa da una giornata stancante, ci si organizza per la cena e poi tutti a nanna. Tutti tranne fido che, quando cala il sole inizia a fare rumore.

Perché i cani abbaiano di più di notte? AI nostri cani piace abbaiare, quello è indubbio, chissà perché proprio durante le ore di buio, sono più propensi a farlo, scopriamolo insieme.

I cani abbaiano di più di notte? E perché lo fanno?

Udito sensibile

Anche se per noi, quell’abbaio ha poco senso, non è detto che non abbia un significato per il cane. Una cosa è certa, fido non abbaia di notte per indispettirci, anzi, non farebbe mai nulla di male che possa infastidirci.

L’udito di fido, insieme all’olfatto, è sicuramente uno dei sensi più sviluppati: il cane abbaia di notte sempre per un motivo, anche se questo a noi non è percettibile. I nostri amici a quattro zampe infatti percepiscono dei rumori invisibili all’orecchio umano. Forse hanno sentito qualcosa o qualcuno fuori la vostra parte?

I cani abbaiano di più di notte? E perché lo fanno?

Un modo per comunicare

Ammettiamolo, quello che ci preoccupa davvero quando il cane abbaia di notte è la possibilità di infastidire il vicino e quindi di non rispettare le regole di casa specie se si è in affitto con un cane. La maggior parte delle leggi locali proibiscono l’abbaiare fastidioso e nessuno vuole finire con multe o vicini arrabbiati.

I cani abbaiano di più di notte? E perché lo fanno?

Dobbiamo dunque andare a fondo del comportamento del cane per capire il motivo del suo abbaio. Dovete sapere infatti che l’abbaiare rappresenta per il cane un metodo per comunicare, quindi se alza la voce durante la notte è perché sta tentando di dirvi qualcosa.

La solitudine

Se vi chiedete perché il cane ha più energia di notte, la risposta sta nella noia e nella solitudine. Un cane che resta tutto il giorno solo, lontano dal suo amato genitore, probabilmente la sera avrà voglia di giocare, saltare e anche abbaiare. Oltre ad aver sofferto fortemente la vostra mancanza, soffrirà del fatto di non essere riuscito a scaricare tutta la sua energia.

Se il cane abbaia perché ha bisogno di un interazione sociale, è bene intervenire subito e dare a lui un po’ delle vostre attenzione. Prendete il suo giocattolo preferito e/o se il tempo ve lo consente uscite a fare quattro passi al chiaro di luna con lui, così da farlo svagare.

Paura e preoccupazione

Spesso i cani abbaiano per paura o preoccupazione. Dato che i cani hanno un udito molto più acuto di quello nostro, sono facilmente in grado di rilevare rumori che potrebbero essere potenzialmente fastidiosi. I nostri amici a quattro zampe ci amano e prendono sul serio il loro ruolo di protettori della casa e della famiglia. Se un rumore, anche minimo e in lontananza li mette in allerta, l’istinto primario è quello di avvisare la famiglia intera e il modo migliore è sicuramente quello di alzare la voce.

Sfortunatamente, comprendere il motivo dell’abbaiare così su due piedi risulta davvero difficile. Ci sono volte in cui infatti fido potrebbe percepire una minaccia reale, altre volte invece le sue preoccupazioni sono totalmente infondate. Se l’abbaiare persiste, alzatevi dal letto e avvicinatevi a fido per tranquillizzarlo, mettetelo a dormire vicino a voi così che si senta in compagnia e protetto e poi per precauzione, chiudete a chiave la porta di casa.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: