I cani di un senzatetto che hanno atteso il loro proprietario fuori dall’ospedale

Cani che aspettano il proprietario fuori da un ospedale

Oggi vogliamo raccontarvi una storia che arriva direttamente dal Brasile, i cui protagonisti sono alcuni cani di un senzatetto.

È una storia di amore e fedeltà incredibile, che dimostra quanto i nostri amici a quattro zampe possano esserci fedeli e vicini, sempre.

I cani di un senzatetto che hanno atteso il loro proprietario fuori dall'ospedale

Perché l’uomo protagonista di questa storia è un uomo che non ha nulla. È un senzatetto, eppure per i suoi cani è l’uomo migliore del mondo.

Perché i nostri amici a quattro zampe non guardano ai soldi, ai gioielli, a ciò che possiamo loro comprare. Loro vogliono solo il nostro amore e il nostro bene, a prescindere da che tipo di persone siamo.

I cani di un senzatetto che hanno atteso il loro proprietario fuori dall'ospedale

E Luiz, il protagonista di questa vicenda, lo sa bene. Come detto Luiz è un senzatetto che ha come unici suoi amici i suoi cani. Sono tutti cani incontrati per strada, dei randagi.

Tutti cani che, però, dal loro primo incontro vivono sempre insieme. Fino a quando, qualche giorno fa, Luiz non ha avuto un infarto.

Immediatamente, l’uomo è stato trasportato nell’ospedale più vicino, dove i medici lo hanno tenuto sotto controllo. Per fortuna, il peggio è stato scongiurato.

I cani di un senzatetto che hanno atteso il loro proprietario fuori dall'ospedale

Nonostante fosse fuori pericolo, Luiz ha dovuto trascorre una notte in ospedale per restare sotto controllo dei medici.

Fin dal suo arrivo in ospedale, i suoi cani lo hanno seguito. Ovviamente, una volta che Luiz è entrato all’interno della struttura, i cani hanno dovuto abbandonarlo.

Ma, incredibile da vero, sono rimasti tutta la notte fuori ad aspettarlo. Le foto che testimoniano questa vicenda hanno fatto il giro del web in pochissimo tempo.

I cani di un senzatetto che hanno atteso il loro proprietario fuori dall'ospedale

I cani del senzatetto sono rimasti tutta la notte fuori dall’ospedale. Hanno abbaiato, pianto, ululato, lo hanno aspettato. Per tutta la notte sono rimasti lì, fuori da quella porta in attesa di vederlo comparire.

Fortunatamente, Luiz il giorno dopo ha potuto lasciare l’ospedale. Si è così ricongiunto con i suoi amici a quattro zampe, che hanno finalmente smesso di aspettarlo in pena. Una storia molto simile a quella di Toto, il cane che attende il padrone defunto fuori dall’ospedale.