I cani possono mangiare i fagioli?

I cani possono mangiare i fagioli ma non tutte le varietà. Ecco allora un vademecum per scegliere la tipologia giusta che possa essere salutare per Fido

Sì, i cani possono mangiare i fagioli ma, come per molti cibi, bisogna sapere quali e in che quantità. In commercio infatti esistono numerose tipologie e varietà di fagioli ma non tutti possono essere salutari per i quattro zampe. È necessario quindi conoscere come e quali fagioli somministrare a Fido perché rappresentino un buon apporto nutrizionale.

Tipologie e metodi di cottura

I cani possono mangiare i fagioli o quasi tutti purché cotti. Fagioli neri, di tipo pinto, fagioli di lima, fagioli rossi o anche lenticchie e ceci infatti fanno molto bene a Fido e non sono tossici. Allo stesso modo i fagiolini possono essere dati al quattro zampe come spuntino.

fagioli in un cesto

I fagioli vanno sempre lavati e cucinati prima di essere somministrati al cane tranne nel caso dei fagioli verdi che possono essere mangiati anche crudi come snack sano e naturale.

I cani possono mangiare anche le lenticchie secche ma prima bisogna sciacquarle e bollire con un paio di tazze d’acque. Fatele quindi raffreddare in frigo e quindi aggiungete due/tre cucchiai alla pappa del cane.

Benefici

I cani possono mangiare i fagioli perchè sono molto salutari. Contengono infatti molte proteine ma anche vitamine del gruppo B, minerali come potassio, magnesio e ferro. Sono inoltre per i quattro zampe un’ottima fonte di antiossidanti e fibre.

un cane si leca il naso

I fagioli inoltre sono in grado di regolare i livelli di glicemia e in particolare quelli rossi possono ridurre il colesterolo. Questa tipologia di fagioli inoltre aiuta a mantenere il colon in salute migliorando anche il movimento intestinale.

Precauzioni

I fagioli, dicevamo, sono una grande fonte di proteine e proprio per questo, in una dieta vegetariana, possono addirittura sostituire la carne. Nel caso dei cani non è sempre così, a meno che non sia il veterinario a consigliarvelo.

Bisogna infatti somministrare i fagioli a Fido occasionalmente o quando necessita di un apporto proteico in più. Eccedere infatti con i fagioli può causare aria nello stomaco e stipsi nel cane.

Bisogna inoltre evitare qualsiasi tipo di fagioli conditi come quelli al chili piccanti o quelli in scatola perché potrebbero contenere elementi altamente tossici per i cani.

un cane nella sua cuccia annoiato

Anche se i fagioli provengono dal vostro orto assicuratevi che siano sempre lavati e puliti bene per evitare residui di pesticidi o compenenti pericolosi per la salute del vostro peloso.

Infine considerate anche di dare al vostro cane fagioli verdi crudi come spuntino salutare da sgranocchiare: farete in modo così che assuma una quantità elevata di proteine, sostanze nutritive e sali minerali.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati